C.P. Company: un trench anche per Lui nella p/e 2011

di Redazione Commenta

In questi giorni noi tutti, fashioniste e dandy incalliti, visti questi tempi di sole e appurati salti delle temperature a dir poco vertiginosi,  noi tutti ci siamo ritrovati ad esclamare in tono impaurito: “e adesso che mi metto!!?”

Come si diceva una volta, “un bel paltò non fu mai scritto”, intendendo così lo sfoggio di “spolverini” dal mood classico, utili a ripararsi dai primi venticelli di primavera così come dalle serate ancora leggermente frescoline. Oggi  chiamarlo appunto “paltò” o “spolverino” non è più fashion, quello stesso capo del look uomo e donna ha preso il nome di trench ma il concetto è sempre lo stesso: essere il passepartout per il look di tutti quando c’è bisogno di un capo che non sia pesante ma che protegga il corpo.

A realizzarne uno davvero interessante per questa primavera estate 2011 ci ha pensato anche C.P. Company che proprio il lancio della linea PE 2011 ha voluto puntare sul nuovo trench uomo della maison.

Scopriamolo insieme!

Fatte queste considerazioni, possiamo dire che a fare bella figura di sì all’interno della nuova collezione uomo primavera estate 2011 di C.P. Company c’è appunto il trench dell’azienda FGF Industry S.p.A. che ha voluto mettere a punto questo capo must-to-have pensato anche per il guardaroba maschile, perfetto per i primi giorni di primavera.

Come abbiamo già avuto modo di vedere insieme, la collezione PE del brand intende focalizzarsi più sull’anima del marchio, più sportivo che fashion, per dare così vita ad un casual concettuale nato e sviluppato sulla ricerca di materiali innovativi, sulla sperimentazione supportata dall’eccellenza della filiera italiana che è ancora integra e ben strutturata, grazie alla presenza di nobilitatori e di artigiani insostituibili nel mondo.

Partendo da capi di provenienza outdoor, work e militare, la primavera-estate 2011 di CP Company sviluppa lo studio materico e tecnologico con trattamenti in capo che offrono aspetti unici e irripetibili, conferendo ai capi un sapore nuovo e contemporaneo ma comunque vicino alla memoria.

Da questo mood un po’ retrò unito all’ansia di futuro e tecnologia nasce il bel trench anche per Lui: una creazione in cui troviamo ancora una volta applicata la sapiente combinazione lino-nylon in cui il primo – materiale per eccellenza della primavera – viene come se fosse il secondo per dare vita ad nuovo aspetto tecnico il quale và così ad assumere le forme delle vecchie cerate da marinaio visto il particolare processo di resinatura

“Il nylon si rinnova completamente: viene sviluppato con trattamento metamerico che conferisce al tessuto un effetto di colore in continuo cambiamento. Interventi di cotone e di altri materiali aggiungono nuove dimensioni, unendo in maniera armonica profondità di colore, effetti materici e brillantezze diverse. La canapa è tinta con un particolare trattamento che lascia il colore in superficie e dona al capo un aspetto brinato, quasi fosse consumato dal sale del mare.”

ci dicono dalla maison specificando la cura e l’attenzione posta non solo sulle linee ma anche sulla qualità dei materiali impiegati. Il risultato? Per noi davvero interessante. E Lui che dice?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>