Furla borse uomo e donna collezione autunno inverno 2011

di Redazione Commenta

Quando si è alla ricerca di un modello di borsa per l’uomo più elegante e per la donna molto esigente, un modello “tres chic” ma che sia anche ad un prezzo “onesto” (che valga in fatto di moda e fattura), diciamocelo, pensiamo subito al marchio Furla. Il brand, infatti, è da anni in cima alla lista dei desideri delle fashioniste che amano borse capienti e indistruttibili: in queste decadi, Furla ha proprio saputo dare una risposta concreta in tutto e per tutto allo stile e al mood della sua clientela trasversale; e non si è tirato indietro nemmeno quest’anno!

Per l‘autunno inverno 2011, infatti, Furla ha proposto una doppia collezione da uomo e da donna, lussuosa ma al contempo pratica ed esteticamente piacevole. Scopriamola insieme insieme ad una breve description che ci illustra i concept per Lui e per Lei, oltre che ad una bella gallery di immagini!

Furla: collezione donna autunno inverno 2011

Le borse per Lei griffate Furla di questa fredda stagione 2011 sono l’esemplificazione dello stile di una donna che ama esplorare nuovi luoghi e sperimentare nuove emozioni.  Si tratta di una linea rivolta ad una donna votata all’avventura, una donna che è sempre alla ricerca di qualche novità. Per rappresentare questo desiderio di andare lontano, allora, ecco i modelli del brand che rievocano il manto di un leopardo, la livrea del rettile, il colore delle pietre, le farfalle, le preziose lavorazioni del cuoio ed il tessuto di una tappezzeria.

Dettagli per ricordare viaggi ed esplorazioni ed una collection che vuole essere una sorta di safari virtuale anche grazie ad effetti particolari, giochi di sovrapposizioni e inserti ad effetto. Ma di cosa si tratta? La linea Furla donna AI 2011 si compone di molteplici modelli, comodi e piacevoli per ogni momento del giorno come della sera, ecco quali sono:

  • Tate è una shopper in capra lucida con arricciature decorative, fiocchi laterali e capiente tasca frontale.
  • Arcadia è il comodo bauletto in nappa con catena che delinea il bordo, si può portare sia a spalla che a mano.
  • Fortuny:, distinta borsa da portare a mano dalla particolare texture.
  • Frieze, la borsa a spalla di pelle di vitello, con manici a catena e bottoni marchiati.
  • Carmen, la shopper a mano in montone con stampa coccodrillo.
  • Ubu, borsa in vitello da portare a mano o a tracolla dalla capiente forma a sacco.

Ma non mancano le soluzioni più raffinate per la sera:

  • Pack, pochette in nappa dalla linea semplice ma molto chic.
  • Venere, pochette in nappa con maxi fiocco per un look elegante ma di tendenza.
  • Guggenheim, sofisticata borsa a tracolla, in montone e nappa con stampa coccodrillo e catena satinata.

Furla: collezione uomo autunno inverno 2011

E per Lui? Anche qui una pioggia di belle idee se parliamo di un uomo in carriera: l’autunno inverno 2010 2011 Furla trae ispirazione dai classici modelli della pelletteria maschile ma li reinterpreta in chiave moderna con soluzioni che sono quelle degli stilemi di un dandy di fine Ottocento o di un amante del design contemporaneo.

Tutto è all’insegna delle sfumature polverose tratte dal mondo vegetale: ecco allora il marrone con riflessi d’argilla, il verde muschio, il grigio in sostituzione del nero come colore cardine della stagione, e poi tutte le sfumature del blu e il rosso cherry, elegantissimo per accendere di passione la stagione più buia. Senza dimenticare gli accessori come sciarpe e guanti: scaldano l’inverno rigido e sono realizzati in lane pregiate tinte di terra rossa.

Tutta la collezione, poi, è stata pensata per l’uomo metropolitano sempre di corsa ma che sa anche trovare il tempo per curare se stesso ed è attento ai temi della natura e dell’ecologia. Insomma, la collezione Furla uomo è un mondo ricco di linee, queste:

  • Amsterdam: rilegge lo stile degli accessori sportivi, impiega materiali eco-compatibili e crea combinazioni di colori classici del mondo active, come il grigio, il blu e il rosso.
  • Auckland: è la linea fatta di pellami di grande qualità e dettagli raffinati. Determinata da toni spenti, ha un vago sapore di moda degli anni ’70. Dominano il nylon imbottito e una speciale ceratura capace di dare lucentezza alla pelle di vitello con finitura barbour.
  • London: il vitello stampato emù è usato per le classiche cartelle da lavoro e i borsoni da viaggio, vintage ma contemporanei.

Ci pare di avervi presentato proprio tutto: non ci resta che lasciarvi ad una esemplificativa parata di immagini, ricordandovi che tutte le ulteriori informazioni sono a disposizione sul sito Furla.

Fonte Furla donna: thehouseofblog.com
Fonte Furla uomo: newemotion.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>