Hummel & Black Eyes Peas per una collezione moda 2011-2012 100% sostenibile: Let’s get it started!

di Paola Perfetti Commenta

Chi non conosce Let’s get it started, la hit di grande successo del gruppo musicale  Black Eyes Peas?

Se al solo pensiero vi è venuta una gran voglia di ballare e fare festa, allora siete già nel mood giusto per apprezzare la loro ultima novità: la collaborazione con questo interessantissimo progetto di moda ed eco sostenibilità firmata Hummel.

Nella giornata dedicata all’Ora della Terra, in cui il mondo spegne le sue luci per un’ora a salvaguardia del risparmio energetico, e subito dopo i commenti e “i talk” online sulla validità della moda ecosostenibile o meno (la discussione è ancora live sulla nostra pagina di Facebook), Hummel ci comunica il lancio di un prodotto nuovissimo, una collezione “prima” primavera estate 2011 e poi autunno inverno 2011 2012 interamente composta da capi di abbigliamento al 100% riciclato.

Come a dire:  Black Eyes Peas e Hummel insieme per sensibilizzare la popolazione europea al riciclo.

Il progetto sul riciclo  di Hummel. Le fasi

La sensibilizzazione al riciclo del brand è iniziata con il campionato del mondo di pallamano, nel gennaio 2011 ma la griffe danese che con la sua Karma Company da sempre abbraccia la filosofia del “what goes around comes around”, ha approfittato del tour del 2010 “The End” dei Black Eyes Peas per raccogliere bottiglie di plastica e dopo una accurata lavorazione, trasformarle in una vera e propria collezione di abbigliamento e di scarpe per la collezione primavera/estate 2011 e per l’ autunno/inverno 2011-12. Il tutto per sensibilizzare le persone all’arte del riciclo.

Lo slogan della causa è “What goes around comes around” ed ha fatto il giro in tutta Europa grazie ai 17 concerti dei Black Eyes Peas che hanno abbracciato la causa con un risultato eccezionale: un totale di 240.000 presenze e ben 2000 kg di plastica raccolta e trasformata in un kit Hummel.

Da qui, ulteriore soddisfazione: con l’intero tour 2010-2011 dei Black Eyed Peas, Hummel è riuscita a produrre ben 11.500 capi. Ma la campagna di moda e riciclo continua…eccome!

L’azienda è infatti intenzionata a proseguire le ricerche sui processi di produzione per la lavorazione della plastica e così, già per la collezione autunno inverno 2011 2012 ha messo a punto:

Perché fermarsi qui? L’esperienza di moda e arte del riciclo di Hummel prosegue anche sul suo canale Facebook: questa collezione è musica per le nostre orecchie!!

Rispondi