Legge Reguzzoni-Versace: la Camera dice Sì alla tutela del Made in Italy

di Giulia Ferri 3

made in italy
543 sì, un no e due astenuti. Questo il coro unanime della Camera dei Deputati al disegno di legge Reguzzoni-Versace sulla regolamentazione dell’uso riguardo all’etichettatura Made in Italy.

Il sistema legislativo bicamerale prevede che il disegno di legge ora passi al vaglio del Senato.
Nel caso in cui anche la seconda camera voti a maggioranza per il sì, scongiurando gli emendamenti, ben presto ci porebbe essere una legge mirata alla tutela del Made in Italy.

Bisogna ricordare infatti che attualmente la denominazione di provenienza è abilmente elusa da tantissime aziende italiane che giustificano il packaging come passaggio determinante ad ottenere l’etichettatura Made in Italy, mascherando formalmente una produzione effettuata all’estero.

Con la nuova legge si andrebbero sostanzialmente a fissare dei paletti, individuando per un minimo richiesto di 2 fasi la provenienza del paese di produzione.

Rispondi