Il look della donna in carriera del 2011

di Federica Perrozziello Commenta

La moderna Business Woman del 2011, cambia decisamente look, lasciando al vecchio anno gli stili ormai troppo inlfazionati e diventanti ormai un pò troppo scontati. Così la nuova donna in carriera, per non passare mai inosservata, considerando il sempre crescente ruolo che ricopre nelle aziende, è sempre più decisa a distinguersi, a fare la differenza, a concedersi un’allure di classe da sfoggiare tra riunioni e appuntamenti “decisivi” in modo da non dimenticare mai la sua femminilità anche nel grigiore della vita quotidiana in ufficio.

Dimenticatevi assolutamente il classico tailleur legato a quelle insulse e anonime ventiquattr’ore perchè ormai , anche la più classica delle “tenute da lavoro” si aggiorna, arricchendosi di dettagli e di elementi non solo originali ma davvero ricchi di stile. Il guardaroba, così, smette di essere noioso, arricchendosi di molti elementi che richiameranno molto spesso il mondo maschile, stupendo di gran lunga le aspettative di chi lo reputa poco femminile. Così il look maschile, il gessato ed il pantalone con tacco tornano sulla cresta dell’onda regalando alla donna in carriera fascino ed eleganza senza mai dimenticare la praticità e la comodità.

Alla stringata maschile si accosta facilmente una pochette mentre la tracolla resta un’utile soluzione per il trasporto del pc o dei documenti. Le nuance previste non restano più ancorare al classico nero, ma spaziano dal camoscio, al tessuto lucido laminato, alla sfumatura moka, per giungere ad un colore avion restando sempre in toni opachi ma davvero originali e fuori dai classici schemi. Gli accessori sono il punto principale di tutta la composizione proponendo maxi pochette con fibia, stivaletti vertiginosi e tracolle in camoscio davvero da perdere la testa. Ecco mostrati alcuni esempi da cui trarre eventuali spunti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>