Marchesa, collezione primavera estate 2010, presentata al New York Fashion Week

di Benedetta Guerra Commenta

Ecco la collezione Marchesa per la primavera-estate 2010 presentata al New York Fashion Week , è la collezione più vicina all’haute couture presentata a New York invece che a Parigi. Georgina Chapman sa come far impazzire le donne di tutto il mondo, tanto che, tra le sue fan ci sono nomi come Diane Kruger, Penelope Cruz, Rachel Weisz e Bar Rafaeli. Tutte belle, giovani e al culmine della fama.

Per la Primavera-Estate 2010, Chapman dimentica i Greci ei motivi bucolici della sua collezione Resort 2009 e prende l’impegno di ispirazione orientale.

Fiori di colori pastello, forme sontuose, tagli sirena e ricami al dettaglio. Georgina per Marchesa ha tradotto lo spirito di Giacomo Puccini in una passerella fantastica.

L’organza, è utilizzata per dare trasparenza ed insieme alla seta shatug sono la chiave per assemblare gli indumenti.
I colori di base della collezione sono di colore bianco, rosa tenue, lilla, grigio perla, fucsia e nero.

I dettagli della collezione sono eccezionali, come il calzino tatuato sulle gambe delle modelle, i ricami e dei disegni floreali, scarpe stile geisha, molto alte, con nastri alla caviglia e colore trasparente

Numerosi i modelli ispirati dal Giappone, da abiti kimono con archi del teatro Kabuki, abiti con spalle coperte con strisce di organza che cadono come acqua da una cascata rendendo l’abito quasi etereo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>