Milano Moda Uomo 2014: il lusso di Salvatore Ferragamo e Calvin Klein Collection

di federica guarneri Commenta

A Milano scendono in passerella Salvatore Ferragamo e Calvin Klein Collection, in occasione della settimana della moda maschile. Il primo gioca con colori e tessuti, incrociando purezza e tridimensionalità. Il secondo invece stravolge le silhouette e punta tutto sui volumi, scomposti e ricostruiti.

La classicità del brand Salvatore Ferragamo è stata tradotta dal designer Massimiliano Giornetti in esplorazione della materia, una gioia per il tatto ed giochi di cromie che regalano piacere alla vista. Righe di diverse dimensioni compaiono su cappotti e maglie, la palette è infuocata, calda dei colori tipici della terra, come beige, crema, arancione ruggine, interrotti da qualche sfumatura di blu e di verde, ad esempio salvia. Gli elementi casalinghi diventano fonte d’ispirazione, motivi che ricordano tappeti pregiati o coperte in pura lana, per un uomo riflessivo, calmo, che immaginiamo quasi davanti ad un camino a sorseggiare un whiskey, avvolto nel tepore delle quattro mura. Gli accessori sono importanti, notevoli boots o grandi borse.

La passerella Calvin Klein Collection a/i 2014-2015 è stata realizzata dal genio creativo di Italo Zucchetti. Si tratta di una rivisitazione di capi classici in chiave metropolitana, con dettagli di lusso e materiali pregiati che ben si fondono con tessuti più semplici come la flanella ed il nylon. Il monocrome tono su tono è predominante, poche fantasie, molti contrasti come quello tra lucido ed opaco delle giacche. L’uomo Calvin Klein Collection non utilizza borse, ma sceglie lo zaino, borchiato con cerniere grosse e rifiniture metalliche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>