Sneakers personalizzate: il trend del 2020

di Redazione Commenta

Nel mondo della moda si sta facendo strada un’idea molto precisa ovvero distinguersi dalla massa ed avere un look personalizzato.  Il concetto di omologazione infatti è ormai ancorato al passato e oggi solo chi è diverso dagli altri riesce a mettersi in rilievo e a farsi ricordare. Distinguersi dagli altri però, almeno nel mondo della moda e dello stile, implica indossare vestiti diversi da quelli che utilizzano gli altri. Negli ultimi anni l’accessorio che maggiormente sta facendo la differenza in questa disperata corsa alla originalità sono le sneakers personalizzate. Queste infatti stanno diventando sempre più particolari, con linee, forme, colori mai visti prima. Sempre più spesso infatti si parla di scarpe personalizzate che il cliente può acquistare direttamente nei negozi o negli store online. L’aspetto più interessante è che il cliente ha la possibilità di personalizzare e di rendere uniche le scarpe, è l’acquirente che crea il prodotto come meglio crede e successivamente lo acquista.

Le sneakers personalizzate come forma d’arte

Le sneakers personalizzate sono delle vere e proprie opere d’arte create da soggetti professionisti. Questi vengono considerati come veri propri artisti capaci di usare le scarpe come una tela per dipingere. In molti infatti considerano questa attività come vera e propria forma d’arte contemporanea calzabile. Per chi si avvicina per la prima volta al mondo delle scarpe custom è bene sottolineare che esistono due diverse tipologie di personalizzazione delle calzature. La prima, forse la più complessa, si basa sulla creazione totale della calzatura. Chiunque infatti può rivolgersi ad un rifornitore specializzato e creare dal nulla le proprie scarpe secondo le proprie esigenze di stile. In questo modo è possibile scegliere i colori, la grafica e i particolari. La seconda modalità invece è più soft e meno costosa, e si basa sulla scelta del cliente tra diversi modelli di scarpe personalizzate. In questo caso infatti l’interessato dovrà semplicemente recarsi sui siti che lo consentono e selezionare la categoria “Custom sneakers” e procedere con l’acquisto del modello che maggiormente preferisce.

I modelli di sneakers maggiormente customizzabili

Oggi sul mercato i brand della moda fanno a gara per offrire il miglior servizio di personalizzazione delle scarpe. Tuttavia è bene precisare che non tutte le scarpe si prestano a questo tipo di lavoro, esistono determinati modelli invece che possono essere modificati al massimo. Le calzature che maggiormente vengono utilizzate sono quelle con una forma omogenea, realizzate interamente di tela, o comunque scarpe con poche cuciture. Queste infatti potrebbero rendere difficile disegnarci sopra o causare difetti al disegno finale o alla tenuta della vernice. Inoltre è consigliabile utilizzare sempre scarpe voluminose, personalizzare scarpe di taglia piccola potrebbe essere più complicato, specie se si desidera applicare una determinata immagine. Avere a disposizione maggiore superfice rende sicuramente più semplice effettuare tutte le modifiche che si desiderano con maggiore semplicità. Ovviamente questo non significa che le scarpe piccole non possono essere modificate, tuttavia queste subiscono maggiori limiti di personalizzazione. È consigliabile infine non esagerare, personalizzare le proprie scarpe è bello ma è preferibile non strafare con le modifiche. Come nel marketing anche nella moda vale il motto “Less is more”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>