Spot D&G Time, la nuova provocazione di Dolce&Gabbana

di Redazione Commenta

Spread the love

La provocazione negli spot Dolce&Gabbana è una proprietà intrinseca che se non ci fosse non solo non avremmo modo di parlarne, ma probabilmente mancherebbe quell’anello di congiunzione tra ciò che è politicamente corretto e quello che invece sfata i tabù.

Chi si ferma all’apparenza riesce a vederne anche un lato volgare, ma per la maggiorparte del tempo e degli orservatori si riesce ben a cogliere un messaggio che sdogana la trasgressione quando questa è vissuta nel vortice della passione.

Non a caso i 3 ragazzi protagonisti del menàge à trois al polsano indossano i nuovi orologi della linea D&G Time.

Ma non è esente dal peccato nemmeno la signora aritocratica che irrompe nella scena scandalizzata.
Perchè la trasgressione è dentro di noi, ancora più nascosta in profondità quando celata dal perbenismo.

e in questo caso, esendo un messaggio a fini commerciali non poteva non essere rappresentato da un orologio Dolce&Gabbana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>