Slip On mania, tutte le proposte p/e 2014 di YSL

44598203bx_13_f

Quest’anno per la bella stagione le classiche ballerine sono state sostituite, sena alcun dubbio, da un’altro tipo di calzatura flat: la slip on. Comode ma decisamente più rock rispetto alle prime, queste scarpe sembrano essere il vero must-have della p/e 2014.

YSL presenta una linea di borse e accessori monogram

Yves-Saint-Laurent-con-le-sue-due-muse: ultima sfilata French designer Yves Saint Laurent comes on the ca

Forse da un brand del genere nessuno si sarebbe aspettato questa mossa azzardata, ma il direttore creativo Heidi Slimane ha così deciso:  YSL avrà una sua linea di piccola e grande pelletteria monogram.

Miss Italia Giusy Buscemi in un calendario sulla storia della moda

Giusy Buscemi eletta Miss Italia 2012 appena quattro mesi fa, torna già a far parlare di se e non solamente per il gossip semplice e fruibile a tutti, lei stupisce nel settore moda. Protagonista di un calendario 2013 interamente dedicato ai migliori momenti fashion che la storia abbia mai attraversato.

Hedi Slimane per YSL mostra in anteprima la collezione ai buyer

Non era mai successo prima. È come una finale di calcio giocata a porte chiuse, senza che i tifosi possano accedere alle tribune per gustarsi il match. La stampa internazionale non è stata invitata e dovrà attendere per diversi mesi prima di poter vedere le prime creazioni di Yves Saint Laurent firmate dal nuovo direttore creativo Hedi Slimane, tornato alla moda dopo aver lasciato, dopo sette anni, la direzione artistica di Dior Homme anni ed essersi per anni dedicato alla fotografia d’autore.

Stefano Pilati abbandona YSL

Stefano pilati Yves Saint LaurentLa moda non smette di far parlare di se, nel panorama delle presentazioni delle nuove collezioni autunno inverno 2012 2013 delle Fashion Week in corso, arrivano notizie di cambiamenti all’interno di prestigiosi marchi. È della scorsa settimana l’annuncio che la firma Jil Sander non avrebbe più contato con Raf Simons come direttore creativo e di ieri il comunicato che Stefano Pilati abbandonerá Yves Saint Laurent.

Quest’ultima notizia è stata rilasciata proprio nello stesso giorno in cui ha preso il via la settimana della moda di Parigi ove, il giorno 5 marzo, saliranno in passerella le proposte di Yves Saint Laurent per l’autunno inverno 2012 2013. La sfilata della Fashion Week di Parigi del marzo 2012 sará l’ultima creata sotto la direzione artistica di Stefano Pilati, ovviamente la maison ha aspettato il momento più opportuno e strategico per comunicare il cambiamento ed ora i riflettori sono tutti puntati sull’ultima attesa collezione dell’art director.

Yves Saint Laurent, in mostra 40 anni di moda

Yves Saint Laurent mostra MadridL’esposizione di Yves Saint Laurent, organizzata dalla Fondazione MAPFRE in collaborazione con la Fondation Pierre Bergè -Yves Saint Laurent, ha aperto le sue porte al pubblico nella Sala Recoletos di Madrid e si potrà visitare, gratuitamente, fino all’8 di gennaio del 2012.

La mostra rappresenta in assoluto la prima retrospettiva sulla figura di Yves Saint Laurent presentata in Spagna. L’esposizione presenta 40 anni di percorso artistico del mitico stilista, dalle origini fino ai giorni nostri (vedi le foto della mostra nella gallery alla fine dell’articolo). Gli abiti esposti sono per la maggior parte quelli presentati nel 2010 nel Petit Palais di Parigi, anche se Madrid è riuscita ad ottenere la concessione di alcuni capi esclusivi finora non esposti.

Parigi: retrospettiva Yves Saint Laurent

Fino al 20 agosto 2010 presso il Petit Palais-Musée des Beaux-Arts di Parigi è in mostra la retrospettiva L’Oeuvre intégral d’Yves Saint Laurent, planches de travail dedicata al grande couturier francese Yves Saint Lauret scomparso nel 2008. La rassegna più grande e completa mai dedicata a YSL.

Ancora una decina di giorni per richiamare alla memoria i modelli che hanno segnato le pietre miliari della moda e della carriera da stilista di Yves Saint Laurent, come lo smoking femminile, la sahariana da donna e il tailleur pantalone per la moderna femme d’affaires. Una donna che ha attinto dall’abbigliamento maschile senza però scimmiottarne lo stile che rimane rigorosamente femminile.

Stefano Pilati lascia Yves Saint Laurent?

stefano pilati
Le voci di un possibile divorzio tra lo stilista Stefani Pilati e la YSL sono state prontamente smentite dalla maison francese, ma le indiscrezioni riguardo un’insanabile frattura continuano a catabolizzare congetture alla base dei possibili contrasti sorti tra l’Art Director e la Yves Saint Laurent.

Yves Saint Laurent, restrospettiva a Parigi dal 11 marzo al 29 agosto

ysl mostra

Dall’11 marzo fino al 29 agosto 2010 il Museo delle Belle Arti di Parigi esporrà nella sua sede di Petit Palais una mostra dedicata a Yves Saint Laurent, il coutier francese scomparso nel 2008.

Una retrospettiva che taccia il percorso creativo dal 1958 al 2002, date che segnano l’inizio e la fine di una delle più belle storie della moda, raccontata in 300 favolosi abiti haute couture.

Sun-glasses 2009, John Galliano e gli altri

sunglassesAW0910

Un vero must di quest’anno saranno gli occhiali. Da sole, da vista o semplicemente glam: tutti gli amanti della moda non potranno farne a meno nell’inverno 2009-2010.

Persino le gemelle Olsen hanno proposto un loro modello da sole: si chiama The Row e corrisponde alla tendenza di quest’anno, molto Eighties ed è davvero  poco economico (il costo si aggira sui 350 dollari, circa).

Yves Saint Laurent, Collezione Cruise 2010

collezione cruise 2010 YSL y

Direttamente dal sito di Yves Saint Laurent, ecco la preview della Collezione Cruise 2010 disegnata da Stefano Pilati, direttore creativo di  YSL.

I capi d’abbigliamento della Cruise Collection 2010 sono vari, passiamo dalla giacca a doppio petto in seta bianca, gabardine e cotone, pantaloni a gamba larga in antracite e nel tessuto lana canvas.

Kate Moss per Parisienne, la nuova fragranza di Yves Saint Laurent

Parisienne, la nuova fragranza di Yves Saint Laurent ha il volto e la sensualità di Kate Moss, che in questo video compare come testimonial.
Il nuovo profumo di YSL interpreta l’essenza della femminilità nel suo carattere meropolitano e travolgente.

Sullo sfondo di una Parigi alle prime luci dell’alba, lei è in macchina, presa ancora dal vortice della passione di una notte tra le braccia di un misterioso amante, conserva ancora una di un mazzo di rose candide mentre la città scorre come un film dal finestrino.
Si ritrova così sul ponte de l’Alma stringendo al petto la rosa.