L’inverno glam e chic di Nannini, re della pelletteria Made in Italy

di Sandra Rondini Commenta

È finalmente negli store la nuova collezione autunno/inverno 2012-2013 del brand Nannini, uno dei marchi storici della pelletteria italiana. L’azienda, fondata a Firenze nel 1945 da Virgilio Nannini, è una realtà consolidata e importante del Made in Italy grazie alla sua identità e riconoscibilità supportate da uno stile unico di prodotti di altissima qualità e pregio.

Elegante e di tendenza, la collezione invernale di Nannini è un omaggio alla femminilità e al fascino dell’artigianalità, un’arte senza tempo, piena di passione, antiche tecniche tramandate di generazione in generazione e tanta determinazione. Lo stile della griffe Nannini esalta la raffinata femminilità di una donna cosmopolita, attenta alle mode ma mai schiava di queste perché è una sempre fashion maker e mai fashion victim.

Nannini può contare su oltre 50 anni di esperienza nella produzione e nella vendita di borse ed accessori in pelle e ogni anno punta a reinterpretare con freschezza il suo know how, lavorando in modo creativo sul concetto di tradizione artigianale per ottenere un prodotto che si contraddistingua per pulizia di linee e dettagli pregiati e assolutamente di gran classe. Per l’inverno che verrà Nannini prosegue il suo percorso verso la riscoperta della tradizione pellettiera con lavorazioni particolari, cura dei dettagli e un grande amore per il Made in Italy.

La collezione, ampia e ben differenziata tra linee in pelle e linee in tessuto, propone modelli dalla linea rigorosa e semplice. Le borse sono sia costruite e piene di dettagli che più easy, da giorno, molto pratiche e confortevoli: non c’è che l’imbarazzo della scelta. Tutto dipende, naturalmente, dall’occasione per cui questi accessori servono. Dettagli artigianali in pelle ed inserti in oro satinato mixato a nickel lucido, vengono declinati anche sulle borse in nylon, sia dall’allure basic che più ricercate e femminili, molto glam e sofisticate. Per quanto riguarda la palette dei colori si va dal color ocra e verde bosco al cammello, ruggine e vinaccia, che si alternano a varie nuance di marrone mixate al bronzo e al moro.

Tanti i materiali proposti: varietà di vacchette, camosci dalla mano morbida e vitelli grana naturale e lisci semilucidi con dettagli in pelle stampata cocco e inserti di pelliccia di lapin. Infine, la nuova collezione invernale segna il debutto di un nuovo pattern logato, nato dalla riedizione di un disegno Nannini degli anni ’70, stampato a caldo su pelle o camoscio, con giochi di contrasto lucido e opaco.