Amazon potenzia la sua offerta fashion con spazi personalizzabili per i brand

di Redazione Commenta

eBay aveva già preso questa strada. In Cina, i marketplace Taobao e 360Buy si avvalgono da molto tempo di questa pratica, e ora è Amazon ad iniziare quest’avventura. Ora, infatti, il gigante mondiale dell’e-commerce propone alle aziende di personalizzare l’universo dei loro brand sul website. Laddove i social network fanno fatica a convincere, le piattaforme commerciali in rete potrebbero riuscire ad avere successo.

Amazon comincia questa sua nuova avventura commerciale direttamente dagli Stati Uniti dove intende mettere in risalto i suoi servizi di marketing dimostrando che, pur in tempo di crisi, lo shopping online è più vivo che mai e offre tante interessanti opportunità di sviluppo che per le aziende interessate a questo busness sarebbe davvero un peccato non cogliere. Il sito mette a disposizione dei brand numerosi pattern diversi per rendere accattivante e personalizzata la shopping experience che offrono al loro potenziale cliente.

Ma è solo per cominciare. In seguito, sarà del tutto a carico delle aziende la creazione di un proprio spazio Amazon con i propri colori sociali, nonché ogni strutturazione grafica per mettere meglio in evidenza ogni loro offerta. Amazon ha una reputazione impeccabile in tutto il mondo, non solo per la celerità delle consegne e la sicurezza dei pagamenti, ma anche per le ottime offerte che è sempre in grado di proporre. Negli anni si è sempre più diversificato, aumentando così il suo tange di clienti che va dall’appassionata lettrice fanatica del Kindle all’amante dell’elettronica fino agli appassionati di interior designer.

Su Amazon si trova davvero di tutto e sempre di alta qualità. Il sito di e-shopping, inoltre ha annunciato di voler inserire anche altri due servizi. Il primo, analitico, consiste nelle statistiche di presenza e di prestazione delle boutique in odo che ogni commerciante abbia ben chiaro l’andamento dl proprio investimento. Il secondo, interattivo, gioca appunto sull’interazione tra l’ambiente Amazon e i social network avvalendosi di messaggi pubblicati sia sull’interfaccia Amazon che sulla pagina Facebook del marchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>