Asia Argento in abito Fendi e gioielli Pasquale Bruni

di Sandra Rondini Commenta

Dopo la premiere a mezzanotte del film “Dracula 3D” del padre Dario Argento per il quale si era presentata sul red carpet con un bizzarro abito stampato coccodrillo, dall’allure quasi primitiva e ancestrale, Asia Argento torna alla luce in tutti i sensi scegliendo di indossare le luminosissime creazioni di Pasquale Bruni in occasione del Charity Gala amfAR Cinema Against AIDS Cannes 2012 tenutosi il 24 maggio a Cap d’Antibes, Francia.

In quest’occasione l’attrice, che molti vogliono tornata single dopo la fine del suo matrimonio con l’italo-americano Michele Civetta, dopo soli tre anni di unione, ha scelto un elegantissimo abito tutto giocato sull’effetto vedo non vedo regalato dall’alternanza di velluto e chiffon. L’abito lungo, degno di una dark lady come Asia, è di Fendi e sul fondo prosegue con un elegante effetto plissé soleil.

A completare il suo look, un preziosissimo collier black and white firmato Pasquale Bruni, un gioiello di spinelli neri e lucenti diamanti resi ancora più sofisticato e particolare dal bianco del kogolon e dal nero dell’onice. Un vero incanto che appartiene alla collezione” ’70 Queen” della maison di gioielleria Pasquale Bruni che sempre più si sta facendo notare internazionalmente e Cannes, certamente, è stata una bella vetrina. Bianco e nero, dicevamo, per questo prezioso collier, proprio come Asia Argento che alterna anche nella su anima e nella sua vita privata il bianco e il nero, la luce e l’ombra.

Diva trasgressiva per eccellenza del cinema italiano, chissà che adesso, dopo l’immagine da donna tutta casa e famiglia che ci ha regalato negli ultimi tre anni anni, cambiando anche radicalmente look e vestendosi persino con tailleur pastello piuttosto banalotti, da vera ‘sciura’, che la invecchiavano non poco, non torni ad essere quella creatura così borderline e tanto affascinante che ha sempre sedotto stampa e pubblico. Asia Argento per il Charity Gala amfAR Cinema Against AIDS Cannes 2012 ha scelto un vistoso make up che le metteva in evidenza lo sguardo tenebroso e, come accessorio, solo una semplice pochette nera con chiusura gioiello. Davvero molto chic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>