Belstaff: Labelux nomina Harry Slatkin CEO

di Giulia Ferri Commenta


A pochi giorni dall’acquisizione del marchio Belstaff da parte del colosso austriaco Labelux, è stato nominato il nuovo chief executive officer del marchio, il business man Harry Slatkin.

The King of Home Fragrances è stato ex director di Bear Stearns, prestigiosa societàcon licenze molto importanticome Ralph Lauren, Christian Dior, Martha Stewart e tanti altri.

Tommy Hilfiger, amico di Reinhard Mieck, chief executive officer di Labelux, entrerà a far parte del consiglio d’amministrazione di Belstaff. Il CEO Reinhard Mieck ha dichiarato:

Sono molto contento di dare il benvenuto a Belstaff all’interno di Labelux group. Sono particolarmente onorato che due leader riconosciuti dal mercato come Harry Slatkin e Tommy Hilfiger lavoreranno con Belstaff

Sarà interessante seguire come si evolverà questa combinazione tra un brillante uomo d’affari, uno stilista strepitoso e un marchio di forte immagine.

Franco Malenotti, fondatore di Clothing Company, lascia così uno dei marchi dalla storia affascinante, fino a deiventare una delle icone degli ultimi anni soprattutto al cinema, con le comparse nei film e le star hollywoodiane appasionate.

Qualche tempo fa Franco Malenotti ha dichiarato:

Ho avuto l’opportunità di lavorare con passione, creatività, spirito di innovazione e consapevolezza mantenendo un importante brand con radici nel passato. E’ con grande soddisfazione che ho visto l’azienda crescere e conquistare anche un target apparentemente lontano dal marchio, come le case di produzione cinematografica di Hollywood

Rispondi