Benetton Live Windows vince il primo premio nel retail al Digital Signage Expo

di Redazione Commenta

Spread the love

Nell’ambito di Digital Signage Expo (DSE), la più importante manifestazione a livello mondiale per il settore dell’interaction e del digital signage, Benetton Live Windows, il progetto di digital signage sviluppato da Fabrica per selezionati flagship store Benetton, ha vinto il suo primo “Gold Apex Award” nella categoria Retail. Il prestigioso riconoscimento, assegnato da una giuria composta da giornalisti del settore durante un happening di gala al lggendario Caesars Palace di Las Vegas, è stato ritirato direttamente dall’ideatore del progetto per Fabrica, Alfio Pozzoni e dal Project Manager di Benetton Live Windows, Giovanni Flore, entrambi molto felici ed emozionati.

Si tratta, in effetti, di un premio davvero molto importante. Ma andiamo nel dettaglio a scoprire cos’è esattamente Benetton Live Windows. Si tratta di una rete gestita centralmente da Fabrica che, grazie ad un’architettura software d’avanguardia, connette in tempo reale 10 flagshipstore Benetton distribuiti in tutto il mondo, da New Delhi a Mosca, da Londra a Shanghai. Tutto ruota attorno alla vetrina e alla collaborazione di Fabrica con accademie internazionali di design multimediale.


La vetrina, da sempre punto di contatto visivo ed emozionale tra il marchio e l’utente non è più occupato da manichini, ma da enormi videowall ad alta definizione ideati da giovani talenti di accademie di tutto il mondo. Lo store si trasforma così in un “digital place-based media”, interconnesso con gli altri store di tutto il mondo. Una vera shopping experience che non comincia appena si mette piede nel negozio, ma già da fuori, all’esterno, quando una vetrina è più di una vetrina, è arte, a tutte le latitudini.

Fabrica si impegna così, concretamente, nel sostenere e promuovere la creatività giovanile, una filosofia che poi, naturalmente si riflette anche su brand regalandogli un mood più fresco, digital, vivo. L’obiettivo è attirare l’attenzione del consumatore he passeggia per strada attraverso l’effetto sorpresa e la provocazione, con contenuti anche legati a tematiche di attualità e a sfondo sociale. Oltre a Londra, Mosca, Shanghai e New Delhi, i “digital place-based media” ideati da Fabrica per Benetton sono a Milano, Barcellona, Monaco di Baviera e molto presto anche a Parigi e New York.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>