Calendario Pirelli 2012, l’italiano Mario Sorrenti dietro la macchina fotografica

di Lorena Scopelliti Commenta

Dal 1964 le edizioni del calendario Pirelli sono attese e ammirate in tutto il mondo: il fascino è dovuto, essenzialmente, all’esclusività e alla tiratura limitatissima che caratterizza la diffusione. Solo un numero ristretto di importanti personalità dello statement e le celebrità hanno infatti il privilegio di riceverne una copia.

Negli anni è stato un susseguirsi di successi e tentativi si imitazioni: ma di calendario Pirelli, con i suoi quotatissimi e geniali fotografi (tra cui Herb Ritts, Richard Avedon, Patrick Demarchelier, Annie Leibovitz, Mario Testino e Peter Lindbergh) e con le stratosferiche modelle, ce n’è solo uno. Inimitabile e charmant.

L’edizione 2012, per la prima volta dopo ben 38 anni, è stata affidata al fotografo italiano Mario sorrenti, che in una quindicina d’anni ha conquistato il mondo del fashion biz imponendosi con i suoi shootings.

Nato a Napoli ma trasferitosi all’età di dieci anni a New York, città nella quale attualmente vive, Sorrenti ha anche collaborato con Lancôme, Paco Rabanne e Benetton. Ricordate una Kate Moss praticamente adolescente, dallo sguardo sexy-malinconico e perso in chissà quali pensieri, che posava a seno nudo davanti all’obiettivo? Fu proprio Sorrenti a fotografarla, scandalosa e maliziosa, per la campagna del profumo Obsession di Calvin Klein nel 1993. Galeotti furono gli scatti e i due furono anche fidanzati, per un periodo. Mario ha lavorato per Vogue e Harper’s Bazzar, divenendo celebre per i suoi nudi leggeri e sensuali.

Dopo un 2011 caratterizzato dall’algida perfezione dei volumi e delle luci tipica della mitologia greca, magnificamente realizzato dal perfezionista e geniale Karl Lagerfeld, il calendario Pirelli 2012 di Sorrenti si ispira a una sensualità ben diversa, improntata sullo spirito wilde e naturalista: la location scelta, non a caso, è la Corsica, una delle terre che più di ogni altra conserva intatta la matrice selvaggia del territorio, con le sue asperità e durezze.

Ad interpretare i nudi di Sorrenti saranno bellezze di prim’ordine: Kate Moss, Isabeli Fontana, Lara Stone, Milla Jovovich, Natasha Poly, Margareth Madè (alias Margareth Tamara Maccarrone, unica italiana e siciliana, voluta da Tornatore nel capolavoro Baaria), Saskia de Brauw, Rinko Kikuchi. The Cal verrà presentato ufficialmente a New York il prossimo 6 dicembre. Le immagini che vedete in galleria sono tratte dal backstage realizzato dal fotografo Alessandro Scotti (fonte: models.com).

Photo credits | Alessandro Scotti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>