Accordo con Manas per una nuova linea di Calzature Coccinelle

di Redazione Commenta

Dopo le borse e gli accessori Coccinelle si lancia nel mercato delle calzature siglando un accordo di licenza per il design, la produzione e la distribuzione di una nuova linea di scarpe con Manas, nota azienda di Montecosaro in provincia di Macerata, specializzata in calzature da donna, unisex sportive e accessori. Il contratto di licenza, che inizierà con la stagione A/I 2012, avrà una durata di 3 anni rinnovabili e ha come obiettivo di espandere ulteriormente la linea di calzature Coccinelle, grazie al contributo dell’Azienda di Montecosaro.

Le calzature nate da questa collaborazione saranno presenti nei negozi monomarca, nei mercati storici del brand e nel canale dei negozi multibrand in tutto il mondo.

Il Core business di Coccinelle da tempo legato alle borse e accessori di lusso accessibile, presto si allargherà anche alle calzature grazie alla nuova partnership siglata con l’azienda Manas specialista nella produzione di scarpe. Per entrambe il Made in Italy è al centro di tutto. Manas appartiene al distretto industriale delle Marche, dove è possibile pensare ad un modello di calzature la mattina e vederlo realizzato la sera con estrema cura nella qualità e lavorazione tipica dell’artigianato italiano. Coccinelle rivendica ormai un posto importante nella scelta e valorizzazione dello stile italiano nelle sue creazioni.

Coccinelle è un marchio molto importante e conosciuto del made in Italy, che è riuscito ad affermare le sue borse e i suoi accessori  a livello internazionale grazie allo stile e alla qualità dei suoi prodotti – ha affermato Cleto Sagripanti, Amministratore Delegato di Manas. – Siamo entusiasti di iniziare questa collaborazione che, siamo certi, diventerà fonte di ulteriori successi per le nostre rispettive aziende e creerà crescita e valore alle calzature made in Italy, di cui Manas è ambasciatore nel mondo.

L’obiettivo dell’accordo è infatti quello di sviluppare il segmento calzature di Coccinelle, business che attualmente rappresenta circa il 3% del fatturato, per portarlo al 7-8 % entro il prossimo triennio.

Fonte: Credits of Coccinelle

Foto: Credits of Coccinelle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>