Claudia Schiffer nuova testimonial per la collezione occhiali a/i 2011 di Chanel

di Lorena Scopelliti Commenta

Vedendola ritratta in questi scatti limpidi e in bianco e nero, la prima cosa che viene in mente è che Claudia Schiffer sia la perfetta Chanel Woman: sobria ed elegante, dalla sensualità sottile, misurata e discreta e dall’amore per i dettagli chic e preziosi.

Claudia è stata scelta, ancora una volta, dal geniale Karl Lagerfeld, per il quale rappresenta una vera e propria musa: il loro connubio artistico dura da anni e ha sempre dato vita a shootings particolarmente raffinati e all’avanguardia. Anche questa volta il duo non delude e la campagna autunno inverno occhiali da vista e da sole di Chanel si arricchisce di scatti che vedono protagonista la biondissima tedesca come raramente si è vista.

La lunga, proverbiale e dorata chioma è stata sacrificata e sostituita da stretti, rigidi e composti chignon: l’unico accessorio che si regala Claudia, fra i capelli, è un fermaglio che rappresenta una camelia (tanto caro alla maison francese) dal colore di volta in volta nero o bianco. Sacrificio premiato a pieni voti dal risultato finale delle fotografie, di rara pulizia e bellezza artistiche: il viso di Claudia è colto in tutte le sue geometrie anglosassoni, zigomi scolpiti, naso sottile e regale, bocca piccola e disegnata.

Look estremamente basico, con dolcevita grigio antracite e giacchino in tweed della stessa nuance; make up praticamente inesistente, che punta tutto su una base perfettamente levigata: Claudia, a quarant’anni, vanta una bellezza molto vicina alla perfezione che è difficilmente riscontrabile anche in molte ventenni.

Elegantissima e quasi austera, emana una sensualità che ha poco a che fare con il vedo e tutto con il non vedo: è l’anima cerebrale della donna, che si scopre poco perché possiede una bellezza più profonda e mentale, che va al di là dell’esibito e del volgarmente ostentato.

Chanel non celebra la donna che si esibisce, ma quella che si riconosce nei dettagli preziosissimi e glamour: Claudia e Karl sono interpreti eccezionali di questo mood. Raramente lo spirito di un’azienda riesce a trasparire da una mancita di shootings e questo è un fortunato caso.

Nella collezione Chanel Prestige Eyewear, per il prossimo autunno inverno, ritornano i motivi aviator o maxi per gli occhiali da sole; protagonisti gli anni ’70 con l’ acetato nero, dalla forma sobria, rettangolare dagli angoli smussati o quasi ad ala di farfalla, per quelli da vista: linee essenziali e geometriche, sempre originali ed esclusive, rese iper femminili da dettagli brillanti, piccole perline o placchette nero glossy incastonate nelle astine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>