Capelli: colori e tendenze per l’autunno 2010

di Paola Perfetti Commenta

Capelli sfibrati dall’estate o voglia di darci un taglio per cambiare il look in vista dell’autunno 2010?

Se anche voi avete voglia di rinnovare la vostra testa, Modalizer.com ha deciso di raccontarvi minuziosamente e con tante belle immagini tutte le nuove tendenze della stagione in fatto di tagli di capelli, tinture, colori e acconciature.

Come a dire, dalle sfilate internazionali a casa vostra: il must to have? Lunghezza media mossa da onde naturali!

Tanti mood e caratteri diversi, ma una sola regola per tutte: eleganza. Dalle passerelle al coiffeur di fiducia, le acconciature per l’autunno 2010 si contraddistinguono per sobrietà e mood chic.

I tagli? Sia lunghi e super femminili che cortissimi e androgini: per questa nuova stagione torna anche l’acconciatura con i capelli tirati all’indietro da far brillare con prodotti gloss da “bad boy” o Dandy.

Ma vediamo nel dettaglio

Prima di tutto, la cura dei capelli.

Certamente, la prima cosa da fare é ricostruire il capello sfibrato da continui lavaggi. Un ottimo rimedio é usare uno shampoo adeguato e mai troppo aggressivo; quindi nutrire le chiome con degli impacchi di crema, con una maschera nutriente, oppure con olii eccezionali come quello di amla: veniva usato dalle donne indiane che amano avere capelli sempre lucidi (si trova anche da noi, nei negozi che vendono prodotti etnici).

Acconciature e tagli di capelli autunno inverno 2010-2011

  • Caschetto o sfilato. Il taglio sfilato é l’ideale per sistemare la chioma, ogni giorno, facilmente, senza pettine ma soltanto con le mani e un po’ di gel. Altra buona soluzione: i capelli a caschetto fin sotto le orecchie, con le punte all’insù, mossi e sbarazzini. Irrinunciabili le asimmetrie con riga da un lato e ciocche dietro le orecchie a formare una sorta di frangia obliqua che sottolinea lo sguardo e lo mette in risalto.
  • Corto Androgina. Una buona new entry è quella senza riga, o anche con una riga a lato: donerà alle vostre teste un effetto ancora più maschile, soprattutto se con chignon basso e banana (Brioni ad esempio nella scorsa MMD ha scelto la banana laterale e orizzontale sopra l’orecchio, con i capelli trattenuti dalla lacca). I capelli raccolti tornano come sinonimo di eleganza in questa stagione (lo ha portato in passerella 1 Classe Alviero Martini).
  • Lungo e sciolto. Se l’idea é quella di mantenere una lunghezza media sulle spalle, la sfilata di Marc Jacobs ha fornito dei buoni spunti con pieghe al naturale, colori castano chiaro e riga laterale che discrimina a metà la pettinatura. Per dimostrare giovinezza e mood casual, i capelli sciolti sono l’ideale per tutti i giorni purché curati e ordinati. La piega deve essere liscia (da Anteprima e sul catwalk Enrico Coveri) anche se passerelle come quella di Iceberg hanno dichiarato non del tutto accantonata la cotonatura. Onde naturali, un po’ disordinati e selvaggi, ricchi di volume e movimento.
  • Lungo e raccolto. I mood che hanno dominato l’estate 2010 tornano con soluzioni raccolte a mo’ di nidi d’ape (beehives), chignon, e code di cavallo (sfilata Byblos), anche laterali molto anni ottanta. Il modello di riferimento é quello volutamente spettinato alla Brigitte Bardot: il modo in cui portava i capelli negli anni ’60 e ’70 fecero di lei un’icona di stile. Le sue ciocche morbide e mosse tornano anche questo autunno 2010, da completare con una frangia libera o un ciuffo lungo sulla fronte.
  • Non mancherà poi la treccia, come accessorio in tantissime acconciature e come veloce soluzione per essere sempre in ordine.
  • Ed infine, la frangia, é lei la tendenza più originale di questo AI 2010 2011! Liscia e lunga fin sugli occhi a contrasto con capelli più ondulati dietro, ma anche frange laterali molto sfilate o ancora ciuffi corti che cadono sulla fronte, in modo casuale e fintamente disordinato. Special guest star della stagione fredda é della frangia finta, ormai sdoganata: si tratta di un ciuffo di capelli posticcio che si attacca con delle semplici mollette. Non finissimo come mood, ma utile per chi ama cambiare spesso look, stupire, purché il suo colore sia il più simile possibile al colore dei capelli.

Tinture capelli autunno inverno 2010-2011

Nero corvino, biondo cenere o rosso vulcano. Ma saranno le bionde ad essere le vere protagoniste delle tendenze dell’autunno inverno 2010-2011.

A questo proposito, Matrix ha lanciato una collezione autunno-inverno “Pure Alert” con sei nuove proposte di look cut&color caratterizzate da colori vibranti, forme definite e massima versatilità. Sono incluse fra le novità del brand anche nuove nuances ultraschiarenti by SOCOLOR.beauty., ideali per capelli naturali dal castano al biondo scuro e per ottenere schiariture fino a 5 toni, ovvero: un ultraschairente biondo chiarissimo platino perla (UL-V) (che neutralizza il fondo di schiaritura giallo chiarissimo ed apporta delicati riflessi perlati); un ultraschiarente biondo chiarissimo platino moka (UL-M), per un moderno mix di tonalità champagne impreziosite da note rosè.

Pronte a darci un taglio?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>