Il lusso di Hermès nei prodotti pre-loved

Il mondo della moda ci ha abituati al fast fashion: a un mese dall’acquisto qualsiasi capo di abbigliamento o accessorio è già “vecchio”. Le nuove mode sono veloci, in costante movimento, e costringono ad acquistare regolarmente nuovi prodotti. Nonostante il fatto che molti prodotti di qualità siano fatti per essere utilizzati per anni, senza risentire dell’usura. Molte realtà si stanno muovendo per sovvertire questo trend, come ad esempio Vestiaire Collective. Stiamo parlando della possibilità di acquistare accessori di lusso per uomo e donna su piattaforme che offrono prodotti pre-loved, quindi già usati ma in perfetto stato.

vestiaire collective pre-loved

Le proposte di Hermès per l’uomo
Una vera rivoluzione: cercare prodotti di lusso per l’uomo di Hermès che siano già stati usati, ma che hanno ancora molto da dire. Diciamoci la verità, alcuni accessori alla moda rimangono tali per un lungo periodo di tempo. Per questo molti amano acquistarli, in modo poi da sfruttarli in diversi abbinamenti, a volte per interi anni. Eppure in tutto il mondo ci sono persone che indossano un accessorio per uomo di Hermès, pagato cifre elevate, per poi scartarlo dopo poche settimane. E allora perché non approfittare di questi prodotti, ancora in perfetto stato, ancora ideali per essere abbinati con un abito elegante o un outfit originale. Stiamo parlando di accessori, ma lo stesso vale per molti capi di abbigliamento.

Economia circolare
Il concetto di economia circolare è facile da comprendere e si applica a qualsiasi ambito. Si tratta del riutilizzo dei materiali, riciclandoli più volte dopo il primo utilizzo. In questo modo non solo si minimizzano gli sprechi, ma si impatta in modo importante anche sull’inquinamento ambientale. Riutilizzare un abito, una cintura, un paio di scarpe, che qualcuno ha già scartato, significa evitare che se ne producano ulteriori. Per quanto riguarda la moda riutilizzare accessori e abiti che qualcuno ha deciso di rivendere porta con sé anche un evidente risparmio dal punto di vista economico. Ovviamente infatti il prezzo, pur restando più o meno elevato a seconda della qualità del singolo accessorio, è molto inferiore a quello disponibile nei negozi per i capi alla moda nuovi.

Pre-loved, il nuovo concetto di usato
Le piattaforme che propongono questa tipologia di prodotti offrono capi e accessori di qualsiasi brand. I vantaggi maggiori si hanno nel momento in cui si trovano pezzi di una certa qualità e dei più grandi stilisti al mondo. Chi desidera un accessorio di lusso poi otterrà ciò che desidera a un prezzo molto inferiore a quanto avrebbe pagato in una boutique. Senza rinunciare in alcun modo alla qualità, soprattutto affidandosi alle piattaforme più note in questo ambito. Un buon accessorio per uomo di Hermès sarà offerto a un prezzo alla portata di chiunque, rendendo l’alta moda più interessante. Pre-loved sovverte il concetto di usato; nel senso che un accessorio o un abito di alta qualità e di alta moda sopravvive al meglio ad un singolo utilizzatore, che se ne sarà preso cura nel modo migliore possibile. Acquistare un articolo di questo genere fa parte del concetto di economia circolare: più economico e rispettoso dell’ambiente.

Hermès e il fascino del suo uomo shabby chic

La campagna stampa della collezione uomo a/i 2012-13 di Hermès è stata una delle più apprezzate della stagione perchè esprimeva in pieno quel mood bohemienne di cui la maison francese molto spesso adora rivestire, come un’aura, i suoi modelli. Allure vintage decadente, suprema maestria artigianale, un assoluto low profile che si traduce in un lusso estremo che sta tutto nei dettagli di capi concepiti per un uomo che non ama farsi notare. Almeno non da lontano, con particolari inutili.

Foulard vintage di Hermes in vendita esclusiva su Yoox!

idea regalo natale 2011 vintage hermes yoox

Uno dei grandi classici del guardaroba femminile è il foulard di seta firmato Hermes. Chi non sogna di possederne almeno uno? Piccolo o grande che sia, fa subito chic ed un must have per eccellenza per ogni fashionista che si rispetti. Il primo foulard della maison francese fu lanciato nel lontano 1933 ed era stampato con una fantasia molto classica che giocava con nuance neutre come il beige e il bianco, abbinati al nero e al marrone.

Da allora la fantasmagoria delle stampe e il caleidoscopio dei colori impressi su questo inimitabile cult, amatissimo da sempre dalle vere dive eleganti e charmant che lo legavano al collo come la principessa di Monaco Grace Kelly o addirittura a mo’ di fazzoletto a incorniciar il volto perfetto come la mitica Audrey Hepburn. Le fashioniste più in gamba dai modelli più grandi sono in grado di ricavarci addirittura piccoli turbanti, mentre le più fantasiose addirittura una fusciacca, un top e persino una borsa, stile indio, molto trendy, soprattutto d’estate.

Le stampe, ça va sans dire, sono semplicemente meravigliose e impareggiabili. Nessuna maison, per quanto ci abbia provato, è mai riuscita a superare questo livello di perfezione grafica. In pratica si potrebbero quasi definire degli autentici quadri stampati da seta che invece di appendere in salotto portiamo sempre con noi per illuminare con classe il nostro look. Perfetti tutto il giorno, dalla sera alla mattina, sono oggetto del desiderio di ogni donna e le imitazioni, ovviamente scadenti, non si contano più.

Ve ne sono di tre tipi: il grande misura 140×140 cm, il carré classico (che è poi il più venduto) misura 90×90 cm , mentre il piccolo 70×70 cm, ma è un amore da legare attorno al collo.  Per natale il sito web di shopping online Yoox presenta una selezione super esclusiva di foulard vintage di Hermes, una vera chicca per collezioniste e amanti dell’eleganza suprema. E un regalo perfetto che tutte noi vorremmo ricevere per Natale.

Parigi Fashion week: Hermès a/i 2011 2012

Attesissima la sfilata di Hermès per la nuova collezione autunno inverno 2011 2012 in occasione della Paris Fashion Week. Finalmente abbiamo potuto vedere all’opera il nuovo direttore artistico Christophe Lemaire che in passato aveva lavorato per Lacoste. Le creazioni per la prossima stagione invernale presentano un mélange di stili diversi che non hanno convinto tutti gli esperti del settore.

Moto Hermes Yamaha VMax

Amanti della moda haute couture ed appassionati bikers cominciate a scaldare i motori, Modalizer.com oggi si rivolge a voi!

La maison Hermes ha realizzato un progetto per moto insieme alla brillante casa motociclistica Yahama.

Dopo la lussuosa versione di una bicicletta Hermes, da questo ottobre 2010 il mondo delle due ruote di lusso si arricchisce di una motocicletta con copri serbatoio in cuoio  (le immagini dopo il salto!). Un concept elegante e prezioso dedicato a chi ama correre, ma con stile e sicurezza.

Collezione Hermes uomo autunno inverno 2010-2011

Sono Mattias Karlsson, Ryan Kennedy, Harry Wakefield, Jonas Mason, Marcel Castenmiller e Thiago Santos i nuovi volti della campagna Hermes Uomo Inverno 2010. Una collezione sartoriale, elegante, impeccabile per una griffe che fa della lavorazione artigianale, della qualità dei tessuti e del pregio dei propri pellami il punto di forza che ha reso Hermes il brand di eccellenza nel mondo.

Per questo inverno ritorna prepotentemente il verde scuro nella collezione di Hermes. Ed ecco che il cappotto scuro con il cappuccio è sdrammatizzato da un colorato foulard blu cobalto e da pantaloni beige abbinati ad un cardigan marrone scuro. Molto bello e costoso il giubbotto di pelle di pitone con doppia cerniera stile cowboy.

Ma il vero must della collezione Hermes sono le cravatte ed i foulard. Se gli anni passati si preferivano i colori pastello con la stampa di divertenti animaletti, quest’anno la griffe ha optato per tonalità calde, più sobrie rispetto agli anni passati. Ed ecco quindi maxi sciarpe tinta unita o blu notte da mettere sopra a morbidi maglioni in cachemire tinta unita, foulard piccoli nelle tonalità dal viola all’arancio ed al biscotto da abbinare a giacche a due bottoni.

Sfilare ogni giorno sulla bicicletta di Hermes é un vero lusso!

A proposito di grandi griffes e sfilate in passerella riservate a poche super top model di scena in questi giorni, a Milano, per la Settimana della Moda milanese. E se vi proponessero di sfilare come signorine di altri tempi a bordo di una bicicletta da passeggio griffataa Hermes?

Una idea Deluxe dedicata a chi ama il lusso delle cose belle e ha voglia di farsi notare anche nei momenti di relax.

Birkin Hermes ecosostenibile da 45$

hermes-birkin-canvas-shopping-totes
Cosa ne pensate di una Hermes Brikin eco-friendly?

Se anche voi l’avete sempre sognata, ora il vostro desiderio potrebbe essere esaudito grazie a queste divertenti bag tote in tela, delle vere e proprie shopper riutilizzabili che ora stanno impazzando sul web.

Hermès: Borsa dedicata a Jane Birkin

Lancel
La maison di moda Hermès ha dedicato 3 special edition bag a Jane Birkin, Grace Kelly e Brigitte Bardot.

La prima è un’attrice e cantante inglese, la prima Lolita degli anni ’60.
Benchè abbia origini anglosassoni è proprio in Francia che Jane è considerata un mito.

Hermès portacintura da viaggio

hermes-folding-belt

Continua il viaggio di Modalizer nel mondo di Hermès, o per meglio dire, nella “valigia” di Hermès.

Niente borse o borsoni, ma dopo il portacravatta che vi abbiamo presentato la scorsa settimana, oggi vogliamo mostrarvi un’altra bella idea, ovvero un altro accessorio pensato per i viaggiatori più lussuosi o i fashion addicted accaniti.

Questo che vedete è il porta-cintura ripiegabile da viaggio.

Hermès portacravatte da viaggio

hermes-porta_cravatta

L’ultima chiccheria per la moda maschile? Il portacravatte da viaggio griffato Hermes.

Per chi ha visto il film “Tra le nuvole” con George Clooney, avrà capito di cosa si tratta: la comoda bustina pensata per racchiudere uno degli accessori più importanti per l’eleganza di Lui.