Collezioni p/e 2016, la capsule gipsy by CANNELLA

di federica guarneri Commenta

Continua il viaggio tutto italiano di CANNELLA tra i luoghi simbolo del nostro Bel Paese. Dopo Roma, che ha ospitato la collezione a/i 2015-2016, ora è la volta di Napoli che ha fatto da sfondo allo shooting per la Collezione Primavera/Estate 2016 e ora per la nuovissima capsule collection.

Sarà un’estate in “long” per CANNELLA che propone, come tendenza must per la P/E 2016, abiti e tute dalle forme decisamente allungate. Varianti di tagli, colori e modelli per capi passe-partout, che rappresentano una perfetta alternativa per un outfit elegante o semplicemente pratico. Dal long dress, fino alle più comode jumpsuit, i modelli CANNELLA spaziano tra mood etnici, un po’ gitani o glam chic. L’abito lungo diventa leggero e si anima di fantasie geometriche e floreali. Abiti con rouches e ricami preziosi, pantaloni palazzo e immancabili jumpsuit di varie fantasie e vestibilità arricchiscono la collezione di un’allure etno-chic.Fantasie accese e vibranti, per la Capsule Collection P/E 2016 CANNELLA, che esplode con motivi floreali e geometrici colorati su bluse, da abbinare a fresche pantagonne plissé e sui leggeri abitini. La più classica fantasia floreale si accende delle tonalità di stagione, giallo, azzurro, arancio, verde e bluette e mixata al bianco e nero, sboccia in bouquet stilizzati e delicati.

Tendenza dell’estate e altro must di questa collezione p/e 2016, ancora una volta, le righe multicolor o in bianco e celeste polvere. Tipico dello stile da “borgo marinaro” anche il total blue, cobalto, oltremare e bluette, quello delle jumpsuit, dei tailleur, degli abitini plissè o dai tagli irregolari con romantici fiocchi e dei pantaloni capri, chic e bon ton. Il giallo, mixato al bianco e al nero in fantasie geometriche e floreali, ravviva i classici tubini e le giacche con maniche a tre quarti dal gusto retrò.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>