Come indossare il cappello: must have autunno inverno 2011 2012

di Redazione Commenta

Che il cappello sia uno dei must di questa stagione le sfilate lo hanno confermato. Cuffie colorate in lana, berretti,colbacchi, baschi e ritorna anche il classico cappello stile borsalino, ma tra i più gettonati c’è il cappello a falda larga come il bellissimo modello bordeaux che abbiamo visto sfilare sulle passerelle Biagiotti.

Per molti però il cappello non è sempre facile da portare, non tutti hanno una Tête à chapeau: questo è il termine per definire chi indossa con stile ogni tipo di cappello. Andiamo a scoprire i consigli  e le regole su come portare questo accessoria forniti dall’ esperta, Laura Marelli (proprietaria della storica modisteria milanese Gallia e Peter). Declinato in diversi colori dal nero che si lascia abbinare facilmente a tonalità appariscenti come il turchese o l’arancione. Da abbinare ad un trench o ad una mantella il cappello è sicuramente un dettaglio ricercato ed elegante che rende il nostro look unico e grintoso.  Su Repubblica leggiamo alcune semplici istruzioni per indossare questo accessorio, per molti, così difficile da abbinare.

Prima di tutto non è più valida la regola di associare il cappello al colore delle scarpe e borsetta. L’eleganza è data dal ton sur ton. E se vi piace spezzare, sono concessi i mix di colore, ma senza esagerare. Per quanto riguarda le dimensioni, se siete alte potete osare con la tesa larga, mentre le cloche sono indicate se l’altezza non è il vostro punto forte. Per chi si chiede come sistemare i capelli sotto questo incantevole accessorio, la risposta è semplice: dipende dal cappello. Capelli lunghi e sciolti per i modelli larghi e per quelli molto aderenti. Acconciatura raccolta invece con le tocque e la paglietta. Il cappello è sicuramente un accessorio che non aiuta chi non vuole attirare gli sguardi su di sé. In questo caso il consiglio è di indossare delle creazioni che sono a metà strada tra un cappello e un cerchietto.

 

Fonte: Repubblica 5 novembre 2011

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>