Cura dei capelli: come si utilizza la mousse per capelli?

Spread the love

Avere capelli voluminosi e lucenti è importante per tutti, del resto chi non desidera una bella chioma setosa e splendente? La cura dei capelli è un processo fondamentale per sentirsi subito meglio, ricco di rituali e gesti quotidiani che possono davvero fare la differenza. Non a caso, chi inizia a prendersi cura correttamente dei propri capelli, poi non smette più! In questo articolo vedremo alcune accortezze per avere capelli sani e forti o come si suol dire, una chioma tutta da invidiare.

Cura capelli: mousse capelli

Effettuare un lavaggio corretto

Tra i gesti di bellezza più usuali troviamo il momento dello shampoo, molto spesso si pensa di effettuarlo nel modo corretto, e invece bisogna fare attenzione a non commettere alcuni errori. Utilizzare troppo prodotto, ad esempio, non fa altro che appesantire la chioma e rendere difficile il risciacquo, per questo per non rischiare di avere capelli che si ungono troppo velocemente, il consiglio è quello di diluire sempre lo shampoo. Un altro consiglio per una crescita più rapida è quello di effettuare uno scrub alla cute almeno una volta a settimana. Un buon massaggio cutaneo migliora infatti la circolazione, stimolando la crescita del capello.

Idratazione e nutrizione

Molti pensano che una buona cura del capello si esaurisca con il lavaggio, niente di più sbagliato. Dopo lo shampoo il capello ha sempre bisogno di essere nutrito e idratato. Ma qual è la differenza tra idratazione e nutrizione? Idratare il capello significa curarlo con impacchi a base acquosa, questo è necessario quando li vediamo crespi, secchi e aridi. É necessario invece nutrirli quando sono spenti e opachi, la nutrizione si effettua con impacchi a base più grassa, come olii e burri. Se avete capelli crespi e soggetti a doppie punte, i prodotti Milk Shake sono ottimi per chiudere i pori e levigare la struttura del capello.

Lo styling

Prima dell’asciugatura è necessario dare definizione alla chioma. Per questo è importante applicare un leave-in, ovvero un prodotto che svolge un azione condizionante ma che non necessita di risciacquo. Per una buona tenuta della piega, la mousse è il prodotto perfetto da utilizzare prima dell’esposizione a fonti di calore. La mousse Milk Shake Whipped Cream, grazie alla proteine del latte rende i capelli districati, facili da pettinare, morbidi e per nulla appesantiti. Ricca di antiossidanti, funziona come un balsamo senza risciacquo e protegge il fusto dal calore. La mousse si applica agitando bene il prodotto e applicandone poi una noce sulla mano, distribuendolo su tutta la chioma. Ogni prodotto della linea Milkshake è studiato specificatamente per ogni tipo di capello. La loro formulazione a base proteica permette di proteggere e condizionare velocemente i capelli, che risultano subito leggeri e luminosi.

Come asciugare correttamente i capelli?

Una volta applicato il termoprotettore, si può procedere all’asciugatura. È bene asciugare prima le radici così da non rovinare le punte, tenendo il phon ad una distanza di almeno 20cm. Tra gli errori da evitare assolutamente vi è quello di procedere con la messa in piega quando ancora i capelli risultano bagnati. Una buona idratazione e una completa hair care routine, faciliteranno anche la tenuta della piega, lasciandovi capelli naturalmente lucenti, senza troppi sforzi.

Lascia un commento