La donna in carriera di Salvatore Ferragamo, tra eleganza e sensualità

di Redazione Commenta

Spread the love

La collezione autunno-inverno 2011/2012 di Salvatore Ferragamo sembra quasi il remake di “Una donna in carriera”, un film che negli anni Ottanta descrisse molto bene quanto una donna possa essere focalizzata sul lavoro a tutti i costi, scalando uno alla volta tutti i gradini sociali, finché non si imbatte nell’amore.

Una commedia romantica, ma anche una satira di un mondo che esiste ancora e che, causa crisi, è diventato ancora più spietato. Serve una nuova divisa per le donne in carriera di oggi, che ci sono e sono molte e gliela regala in esclusiva la griffe delle star, disegnata oggi dal bravo Massimiliano Giornetti.

Il designer, però, non dimentico della lezione sull’amore del film con Melanie Griffith e Harrison Ford, regala un cuore alle sue donne e soprattutto tanta sensualità. Pur tra classici tailleur gessati o in Principe di Galles e pièd-de-poule, che sono poi le fantasie più care alla tradizione sartoriale maschile, simbolo di potere e raggiunta posizione sociale, nessuna androginia è presente in collezione, anzi.


La donna di Salvatore Ferragamo è una vera lady, forte, indipendente e sensuale che fa dell’eleganza il suo mantra assoluto. Le gonne sono sempre al ginocchio e i pantaloni, anche di pelle, ampi e corti alla caviglia, da portare con sandali fantasia. Assolutamente divini quelli in pièd-de-poule!

Gli chemisier sono di uno chic assoluto così come i trench in pelle con collo con stampa a contrasto, per nulla fetish, anzi, di grande raffinatezza. Pur scegliendo tessuti prettamente maschili, questi sono reinterpretati sulla base di una silhouette estremamente femminile e combinati tra loro danno vita ad accostamenti cromatici di grande impatto visivo.

La sera si accende di mille scintillii grazie a sofisticati long dress in nuance argentee e piombo, con sinuose scollature e spacchi discreti che flirtano con giochi di trasparenza ed effetti vedo-non vedo. Abiti assolutamente perfetti per un red carpet importante e che nel nuovo adv scattato da Mikael Jansson la top Daria Werbowy, in compagnia del bellissimo Mathias Lauridsen, aiuta ad esaltare ancora di più grazie alla sua innata allure in fotografie in bianco nero di grande raffinatezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>