Marco Mengoni in look Ferragamo per il Festival di Sanremo 2013

Gli abiti della maison Salvatore Ferragamo hanno portato molta fortuna a Marco Mengoni che li ha indossati durante tutte le serate del Festival di Sanremo 2013 che alla fine ha vinto con la canzone “L’essenziale”. Il timido e riservato cantante uscito dalla factory del talent show “X-Factor” ha scelto la nota casa di moda toscana per rappresentare con i suoi abiti e accessori così elegante e sofisticato il mood in cui si sentiva in questo momento.

Salvatore Ferragamo main sponsor di France Odeon

Salvatore Ferragamo sarà Main Sponsor dell’edizione 2012 del Festival del Cinema Francese di Firenze, “France Odeon”. La rassegna, giunta alla trentesima edizione, sarà inaugurata il 1° novembre alla presenza dell’Ambasciatore di Francia, Alain Le Roy, presso il cinema Odeon di Piazza Strozzi, e si concluderà il 4 novembre.

Milano Fashion Week: gli ospiti della sfilata p/e 2013 di Ferragamo

Durante le presentazioni delle sfilate della maison Ferragamo non solo la stampa è internazionale, ma anche il parterre di ospiti, sempre molto eleganti, chic e amanti della griffe fiorentina come  le attrici Claire Julien, Beau Garrett, Kelsey Chow, Isabella Ragonese, la conduttrice tv Simona Ventura e le socialites Anna De Pahlen e Hofit Golan. Chi ama Ferragamo, infatti, ha nel suo dna la raffinatezza e lo charme e adora vestire contemporary-chic, con quel tocco di retrò che da sempre rende uniche le creazioni della maison fiorentina, fin dai tempi del suo fondatore.

Salvatore Ferragamo fu, infatti, uno dei più grandi inventori nella storia della moda e adorato Oltreoceano da star come Marilyn Monroe che indossò un paio di suoi sandali bianchi a listini per la famosa scena di “Quando la moglie è in vacanza” quando la gonna dell’attrice si solleva con tenera malizia per uno sbuffo di vento in una scena entrata di diritto nella storia del cinema. In attesa di ammirare la collezione primavera/estate 2013 di Ferragamo, piena di pelle, military jacket, abiti interamente rivestiti di swarovski per una sera scintillante e lunghi sandalicuissard spuntati sul davanti in tante nuance diverse, diverse celebrities si sono accomodate in prima fila.

Nel parterre d’onore, tra i flash dei paparazzi si potevano  distinguere diverse attrici come Claire Julien, tra le protagoniste dell’ultimo Batman, “Il Cavaliero Oscuro”, e del nuovo film di Sofia Coppola, “The Bling Ring“, vestita con uno splendido abito della collezione Ferragamo Resort 2013; Beau Garrett, tra le protagoniste di “Tron” e del film “Freelancers” con Robert De Niro e Forrest Whitaker, con indosso un abito della collezione invernale 2013 della griffe e Kelsey Chow, famosa per il suo ruolo in “The Amazing Spider-Man” ha scelto per la sfilata un abito della collezione Pre Fall 2013.

Altri personaggi nel front row la conduttrice tv Simona Ventura con un look Ferragamo della collezione a/i 2013, l’attrice italiana Isabella Ragonese sempre con un abito dell’ultima collezione invernale, mentre la figlia di Margherita Agnelli, Anna De Pahlen, ha preferito una mise della linea Resort 2013, mentre la socialite Hofit Golan un look ella collezione pre fall 2013. Davvero un parterre molto glam!

Ferragamo lancia il Progetto Red Carpet: il made to order al servizio dell’esclusività

La maison Salvatore Ferragamo ha dato vita al “Progetto Red Carpet”, un progetto davvero ambizioso e molto speciale perchè ci riporta indietro agli anni della bottega quando era possibile farsi realizzare scarpe e borse su misura seguendo i propri desideri, gusti e necessità. Per una serata speciale, una giornata da ricordare: il progetto made to order della maison Salvatore Ferragamo diventa un mondo di splendidi accessori realizzabili in una esclusiva selezione di ben trenta nuovi colori.

Salvatore Ferragamo alle Olimpiadi di Londra veste gli atleti di San Marino

Sarà la maison Salvatore Ferragamo a disegnare e realizzare le divise olimpiche degli atleti della Repubblica di San Marino in occasione delle Olimpiadi di Londra 2012. Ferragamo avrà così un’occasione in più per far vedere al mondo la sua capacità di rappresentare, in maniera unica, il connubio di artigianalità e creatività tipico del Made in Italy. Per l’occasione la maison ha combinato l’innovazione con il design, la sartorialità con lo sportswear, la bellezza di dettagli deluxe con il comfort, l’artigianalità con l’hi-tech.

Kate Moss testimonial della campagna a/i 2012 2013 di Salvatore Ferragamo

Suggestivo e sofisticato, con protagonista una bellissima Kate Moss, il nuovo adv della collezione autunno/inverno 2012-2013 di Salvatore Ferragamo è davvero incantevole e piena di atmosfera. Realizzato dal grande fotografo di moda Mikael Jansson, racconta una storia misteriosa di seduzione e fascino, ambientata nelle splendide sale di una location d’eccezione, l’Ambasciata di Russia a Berlino.

La collezione Resort 2013 di Salvatore Ferragamo sfila al Louvre

Il web si dimostra sempre più importante per la moda perché permette anche a chi non può essere presente a un evento di poterselo godere in diretta e in esclusiva assoluta, come se si trovasse davvero lì. L’ultimo caso è la sfilata della collezione Resort 2013 di Salvatore Ferragamo trasmessa ieri sera da Vogue. D’altronde il tanto atteso défilé della griffe fiorentina valeva ogni singolo secondo di riprese perché ambientato addirittura al Louvre di Parigi!

Tre borse in limited edition firmate Ferragamo per il Salone del Mobile di Milano

ferragamo salone del mobile dimilano 2012 borse limited edition

Si avvicina il tanto atteso appuntamento milanese con il Salone del Mobile che si terrà dal prossimo 17 al 22 aprile e già la maison Ferragamo inizia a far trapelare notizie che la vogliono tra le protagoniste indiscusse di questa fiera del design. D’altronde il design e la sperimentazione hanno fatto la fortuna di questa esclusiva casa di moda italiana. A quanto pare Salvatore Ferragamo e Molteni&C rinnoveranno proprio in occasione del salone la loro proficua patnership con Eclaté (Exploded), un’installazione dell’artista Constance Guisset, designer francese pluripremiata che vedrà protagonista, nel megastore Ferragamo di Milano la lampada MO, al neon con struttura modulare in legno.

Un pezzo di design imperdibile attorno al quale verrà riorganizzato l’intero negozio in modo da metterlo ben in evidenza. Ma non è finita qui. All’installazione artistica nella boutique, e a una speciale poltrona di cui ancora non si sa molto, come in un trittico perfetto, sarà abbinata una specialissima limited edition di borse della maison. D’altronde Ferragamo è famoso soprattutto per la sua pelletteria di lusso ottenuta grazie a pellami pregiati, per colore e natura.

Salvatore Ferragamo pre fall 2012: femminilità e anticonformismo

Salvatore Ferragamo collezione pre fall 2012

Ci sono molti modi per distinguersi: fra tutti, il peggiore è sicuramente ricorrere all’eccesso e all’ostentazione. Il sophisticated look è fatto di dettagli, cuciture a regola d’arte e mood discreto: scegliere i maxi loghi, i total look e i capi icona, invece, rischia solo di farci sembrare caricature fashion. Tra gli stilisti italiani più ammirati, che ha fatto dell’eleganza sottile il proprio marchio di fabbrica, c’è sicuramente Salvatore Ferragamo.

Imperdibile e inimitabile il pied de poul presente ovunque (dai tubini agli occhiali da sole fino alle decollete) che ha proposto per la/i 2011-2012: un vero e proprio emblema di stile senza tempo. Un’atmosfera minimale che caratterizza la collezione pre fall 2012, di cui possiamo ammirare alcuni scatti in galleria.

Milano Fashion Week: Salvatore Ferragamo a/i 2012-2013

salvatore ferragamo collezione autunno inverno 2012 2013 milanomoda uomo milano fashion week gennaio 2012

È un uomo esteta quello disegnato da Salvatore Ferragamo per l’autunno/inverno 2012-2013. A Milano Moda uomo sfila un uomo dall’appeal cosmopolita che ama i bei tagli sartoriali, reinventati però con un guizzo di originalità e fantasia che rappresenti la poliedricità della sua personalità e della sua esistenza. Da qui la scelta del velluto grigio, blu e nero che si plasma disegnando nuove volumetrie che partono dal classico per ritagliarsi una nicchia tutta loro di originalità.

Stessa appassionata creatività anche nella maglieria e nelle camicie con sofisticati giochi di grafismi e trompe l’oeil che rendono speciale e contemporaneo anche l’abbigliamento più casual. Interessante la palette cromatica con materici grigi, blu e neri mixati con stile a viola e verde con un effetto upper class che non fa concessioni al pop d’avanguardia. L’uomo di salvatore Ferragamo è un uomo che non ha bisogno di farsi notare per farsi ammirare.

Salvatore Ferragamo sbarca in Indonesia

Salvatore Ferragamo tra i brand italiani più conosciuti al mondo di calzature, ha inaugurato un nuovo store monomarca a Senayan City, in Indonesia. Un’apertura cheva a collocarsi proprio in uno dei punti nevralgici della città e sicuramente tra le vie del lusso più prestigiose dello shopping indonesiano. Non si è accontentato di poco visto che sono ben 525 i metri quadrati di superficie della nuova boutique che ospita una vastissima selezione delle collezioni uomo e donna, dalle scarpe, al ready-to-wear, dagli accessori in pelle, agli orologi e ai profumi.

All’esterno l’elegante boutique si fa notare per l’ampia facciata in vetro che crea un effetto molto suggestivo con i telai di acciaio lucido, mentre all’interno la boutique vuole richiamare i connotati di lusso, syile e leganza della maison. Ed è in questo spazio sobrio ed elegante, in linea con il concept store dei negozi Salvatore Ferragamo sparsi in tutto il mondo, che anche in Indonesia sbarcano le strepitose collezioni, fiore all’occhiello del made in Italy.

La donna in carriera di Salvatore Ferragamo, tra eleganza e sensualità

adv autunno inverno 2011 2012 salvatore ferragamo

La collezione autunno-inverno 2011/2012 di Salvatore Ferragamo sembra quasi il remake di “Una donna in carriera”, un film che negli anni Ottanta descrisse molto bene quanto una donna possa essere focalizzata sul lavoro a tutti i costi, scalando uno alla volta tutti i gradini sociali, finché non si imbatte nell’amore.

Una commedia romantica, ma anche una satira di un mondo che esiste ancora e che, causa crisi, è diventato ancora più spietato. Serve una nuova divisa per le donne in carriera di oggi, che ci sono e sono molte e gliela regala in esclusiva la griffe delle star, disegnata oggi dal bravo Massimiliano Giornetti.

Il designer, però, non dimentico della lezione sull’amore del film con Melanie Griffith e Harrison Ford, regala un cuore alle sue donne e soprattutto tanta sensualità. Pur tra classici tailleur gessati o in Principe di Galles e pièd-de-poule, che sono poi le fantasie più care alla tradizione sartoriale maschile, simbolo di potere e raggiunta posizione sociale, nessuna androginia è presente in collezione, anzi.

Salvatore Ferragamo: esordio in Borsa positivo


Debutto più che positivo in borsa per Salvatore Ferragamo con un guadagno del 10,56% a 9,95 euro. L’Amministratore Delegato Michele Norsa ostenta prudenza ma di fronte a un risultato così positivo ha evidenziato la solidità dell’azienda:

Siamo stati fortunati a debuttare in una giornata positiva per tutte le Borse mondiali. Dall’Asia, all’Europa, agli Stati Uniti si sono segnate performance positive. In più abbiamo presentato una storia lineare,che ha un grande passato di continuità e stabilità che è piaciuta molto, soprattutto agli investitori istituzionali