Dopo il vaccino, le persone si sono chieste cosa fosse entrato nel loro corpo”: Alternative al botox in aumento

di Redazione Commenta

Spread the love

In un Paese che vuole apparire giovane, gli specialisti della bellezza segnalano un aumento del numero di persone che cercano alternative naturali antirughe ai trattamenti con il botox.

Il passaggio alle alternative naturali ha visto un boom di trattamenti come il micro-needling, in cui una penna di grado medico effettua minuscoli fori, generando nuovo collagene e tessuto cutaneo liscio.

Sam Appel, proprietaria di The Skin Bar, ha dichiarato di aver riscontrato un crescente interesse per le alternative “non invasive” al botox e di trattare più di 100 clienti a settimana solo per il needling.

“È il trattamento del viso per eccellenza”, ha dichiarato al The Sun-Herald. “Il mercato è inondato di opzioni e dopo l’uscita del vaccino le persone hanno iniziato a chiedersi cosa stessero mettendo nel proprio corpo.

“I fattori di rischio coinvolti in [questi tipi di trattamenti] sono minori rispetto a qualsiasi altro trattamento [per quanto riguarda i trattamenti del viso], perché non si utilizzano sostanze chimiche aggressive, laser o sostanze iniettabili”.

Basta botox

Sabrina Damiano, pubblicitaria, ha conosciuto il botox a vent’anni, mentre lavorava in una clinica estetica. Sottoposta a procedure antirughe scontate, si è dilettata con vari trattamenti per un decennio.

Oggi ha 35 anni e circa 10 mesi fa ha deciso di smettere di usare il botox, affermando che i social media e il hanno giocato un ruolo importante nella sua decisione di smettere.

“Personalmente, ho scoperto che i social media hanno avuto un ruolo importante nell’abbandonare gli iniettabili”, ha detto.

“Tutti cominciavano ad avere lo stesso aspetto e, per la mia personalità, volevo adottare un approccio più naturale”.

Al posto del botox annuale, Sabrina opta per trattamenti viso mensili e investe nella cura della pelle invece di spendere centinaia di dollari in trattamenti iniettabili.

Le tendenze alimentate dai social media ai Casino777 casino, come gli zigomi alti, le sopracciglia sollevate, i visi delineati, le mascelle cesellate e le grandi labbra, sono in declino, concorda Kiki Chakra, proprietaria della clinica Chakra Face and Body.

“Ho un paio di clienti, me compresa, che hanno fatto sciogliere i loro filler. Vediamo persone che vogliono ricominciare da capo. La cosa più comune che sento dire dai clienti è che vogliono uscire di casa senza trucco e sentirsi sicuri di sé”, ha detto.

“Tutti hanno un approccio molto più naturale alla bellezza. Vediamo persone che rinunciano completamente alle iniezioni o che si sottopongono a un leggero ritocco”.

Le alternative

Chakra ha detto che i suoi clienti chiedono un trattamento di needling chiamato morpheus8, che utilizza microaghi che scendono fino a 8 mm di profondità sotto la pelle per emettere energia a radiofrequenza.

Il dottor Jack Zoumaras, presidente della Società australiana dei chirurghi plastici del Nuovo Galles del Sud, ha dichiarato che il botox è ancora popolare per la minimizzazione delle rughe, ma la quantità e il modo in cui le persone lo usano sta cambiando.

“La gente non vuole più avere un viso congelato. Vogliono più espressione, quindi credo che la quantità di utilizzo sia in calo”, ha affermato.

“Vogliono avere il botox ma non dare l’impressione di averlo fatto”.

Il dottor Joseph Hkeik della All Saint Clinic ha visto le tendenze cosmetiche andare e venire da quando ha aperto la sua clinica 23 anni fa e concorda sul fatto che la pelle sana è “in” in questo momento.

Ha detto che sta diventando molto popolare la mesoterapia, in cui vitamine e altri ingredienti vengono iniettati direttamente nella pelle.

“I nostri clienti trovano che non c’è niente di più efficace e soddisfacente del ‘baby botox’, come viene spesso chiamato, per affrontare efficacemente le rughe e persino aprire gli occhi per dare un aspetto più giovane, assicurando anche che i risultati siano naturalmente belli”, ha detto.

“Con trattamenti come il needling, ad esempio, è possibile migliorare la salute generale della pelle, ma non eliminare le rughe”.

Il chirurgo plastico Johnny Kwei, membro del Royal Australasian College of Surgeons, ha dichiarato di non vedere un cambiamento nell’uso del botox.

“Sia che si tratti di prodotti iniettabili o di integratori di collagene, la gente si interroga sul contenuto di questi prodotti”, ha affermato.

“Quando si parla di salute della pelle, l’applicazione della protezione solare non passerà mai di moda”, ha aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>