Eastpak Artist Studio, opere d’arte per Designers Against AIDS

di Dafne Patruno Commenta

Eastpak Artist Studio, il laboratorio internazionale che riunisce designer e creativi di tutto i mondo, dopo il grande successo della prima edizione, ha nuovamente invitato oltre 130 artisti a esprimersi per personalizzare lo zaino Padded Pak’r di EASTPAK.

L’evento si terrà il 2 febbraio a Milano in via Montevideo 9 alle 18,30 presso la galleria XL Combine. Cosa può succedere se si mettono insieme oltre 130 fra le più creative o originali personalità mondiali con l’unico compito di lavorare su di una edizione limitata EASTPAK Padded Pak’r? Si avranno duecento fantasiose reinvenzioni e reinterpretazioni dell’originale zainetto EASTPAK.

Pittori, scultori, artisti di strada, rockstars, disegnatori di moda e persino chef famosi, quali i componenti del gruppo della musica elettro-house Tiefscharz, i disegnatori Lola e Rocco Toscani, Johnny Marr dall’agenzia The Smiths, l’artista delle unghie Sophy Robson, il designer di moda americano Jordan Better, solo per fare alcuni dei nomi delle personalità attese. Le duecento originali opere d’arte saranno poi vendute dal 19 marzo sul sito eastpak.com a partire da 75 euro, in un asta il cui ricavato andrà a favore della associazione no-profit “Beauty Without Irony” per il progetto ‘Designers Against AIDS‘ (DAA), iniziativa lanciata nel 2004 per aumentare la consapevolezza dei media e dell’opinione pubblica sull’AIDS utilizzando gli elementi della cultura popolare (musica, moda, design, arte, sport, celebrità).

I messaggi principali di DAA sono “La prevenzione è la sola cura per l’ HIV/AIDS”, (proteggi te stesso e il tuo partner) e “Conosci il tuo status”(fai il test). Inoltre DAA lotta per l’inclusione e per i pari diritti per le persone sieropositive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>