Gattinoni guest star dell’Expo Ciao Italy di Xi’an in Cina

di Sandra Rondini Commenta

La Maison Gattinoni sarà ospite d’onore e ambasciatrice ideale del Made in Italy all’Expo Ciao Italy di  Xi’an (Cina), fiera dedicata al lusso e all’alta qualità delle eccellenze italiane in programma dal 5 all’8 settembre 2013 nell’antica capitale cinese, custode dei diecimila Guerrieri di Terracotta.

La partecipazione della storica maison al Luxury Expo è volta a rafforzare i rapporti commerciali ed istituzionali con la Cina e a consolidare le nuove strategie di business. “In un progetto di espansione come quello che la nostra griffe sta attraversando, la Cina potrà rappresentare un punto di forza e di grande sviluppo” dichiara Stefano Dominella, Presidente della Gattinoni Couture e Vicepresidente della Sezione Tessile Abbigliamento e Moda di Unindustria, presente a Xi’an insieme all’Amministratore Delegato Giampaolo Filippucci – “Nonostante la grande pubblicità che si fa circa il business della moda, ritengo ci sia ancora molto da fare, specialmente per una griffe che ha tradizioni radicate come la nostra. Ed è stato proprio il fascino della nostra storia legata all’Alto Artigianato tipicamente italiano la conferma della nostra presenza nel Paese della Grande Muraglia”.

La maison Gattinoni sarà inoltre la protagonista assoluta del fashion show, in programma il 6 settembre sulla maestosa passerella a forma di ideogramma allestita nella splendida cornice della Porta della Seta, capolavoro architettonico del periodo Ming, che per la prima volta diventerà un tempio dedicato alla moda e all’arte grazie anche alla partecipazione di danzatori, cantanti  e musicisti del Teatro dell’Opera di Xi’an e alla performance del celebre soprano lirico Hongmei Nié. Con una scenografia in grande stile disegnata dall’Architetto Gaetano Di Gesu e con la regia curata da Alessandro Mazzini, sfileranno in anteprima mondiale le collezioni primavera-estate 2014 G Dress, Planetarium, Gattinoni Pret à Porter e Gattinoni Couture, quest’ultima disegnata da Guillermo Mariotto, direttore creativo dell’Alta Moda. Il poliedrico designer ha creato in esclusiva per il prestigioso evento l’abito “Omaggio a Xi’an” che aprirà il defilé, creazione realizzata in seta bianca e interamente ricamata con tasselli in madreperla che esaltano un rosso ideogramma che tradotto significa “Donna e Femminilità”, dipinto a mano sull’abito dall’artista Federico Paris.

Il fashion show, al quale parteciperanno oltre tremila invitati, tra i quali buyer, stampa e ospiti internazionali, si configura come uno dei più importanti ed attesi eventi di moda in Cina. In passerella fanciulle dall’eterea soavità abitano universi siderali. Donne impeccabili, sofisticate, colte, determinate, decise, imperturbabili, combattono con armi straordinarie, fuori dal comune. Il sorriso, la forza del loro carattere, quella femminilità composta che ammalia e conquista il mondo. Donne contemporanee grazie ad un abile mix tra costruzioni sartoriali e particolari scelte cromatiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>