Jean Paul Gaultier, collezione autunno inverno 2010/2011

di Benedetta Guerra Commenta

Per la prossima stagione invernale il genio della moda Jean Paul Gaultier ha immaginato una mappa del mondo, con Togo, Marocco adiacenti all’India, Russia e Grecia, Messico fianco a fianco, e così via . La sua modella preferita, Coco Rocha, indossava un turbante di stampa africana, un PEACOAT con una fodera di seta cinese abbinata ad una gonna stretta, calze verdi, stivali da cowboy.

Una modella indossava un babushka, una collana Masai, una giacca di biker, un gonna coperta stile messicano, pantaloni harem, calze gialle, calzini da tennis rosse e sandali platform color verde.

Ecco i trench che Gaultier ha sapientemente tagliato per mostrare forme differenti: dal taglio rattrappito e tagliata a livello dell’anca, presso le cosce, parte finale con orlo lungo, o kimono nero con fodera di seta.

La collezione vede anche dei tricot chic e alcune pellicce , che sono state fischiate a voce alta.

fonte fotoù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>