Marlboro Classics, cambio del logo

di Giulia Ferri Commenta

Marlboro Classics, noto brand di Valentino Fashion Group, ha deciso una svolta epocale anche se mitigata per non spiazzare l’affezzionatissima clientela che conta 2 400 punti vendita in tutto il mondo: cambierà logo, un richiamo all’acronimo MCS che diventerà il nuovo marchio identificativo.

Una decisione che mostra un bel pò di coraggio, ma dimostra una maggiore notorietà verso un licenziante dal nome così influente, con cui i legami contrattuali sono protratti a lungo termine (2019).

Paolo Vazzoler, Direttore della divisione MCS svela le mire espansionistiche che passano anche attraverso il cambio d’immagine:

Il nostro obiettivo è quello effettuare una trasformazione per gradi agendo trasversalmente sulle collezioni andando, così, a sfruttare meglio di come è stato fatto sino ad ora, la potenzialità del brand. La awarness del marchio, infatti, grazie ad un fantastico lavoro operato a livello di marketing, non ha relazione con i numeri da esso prodotti. Siamo convinti che MCS abbia un altissimo potenziale di sviluppo che andremo man mano a sfruttare agendo sia all’interno delle attuali collezioni che attivando su una serie di brand extension strategiche. Extension che diventeranno delle licenze per quanto concerne le macro merceologie relative a occhiali, orologi, fragranze, calzature, bambino e sviluppi interni per quanto riguarda la pelletteria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>