Milano Fashion Week, il fashion food nella p/e 2012 di Moschino Cheap and Chic

di Redazione Commenta

Food is fashion: messaggio chiarissimo e allettante che, ultimamente, la moda e le iniziative ad essa legate ci stanno lanciando. Il che non è male affatto, considerato che questo mondo viene tante volte additato come tra i responsabili del diffondersi delle malattie alimentari come anoressia e bulimia.

E perché non unire al cibo la sua rappresentazione ironica e coloratissima in abiti, accessori e borse? E’ quello che ha deciso di fare, seguendo la linea irriverente che da sempre lo contraddistingue, Moschino Cheap and Chic per la primavera estate 2012, vista sulle passerelle di Milano Fashion Week.

Cibo vuol dire anche natura e, di conseguenza, semplicità: Moschino Cheap and Chic ambienta in un banco di frutta e verdura coloratissimo, fresco e invitante, la sua prossima primavera estate: ci veste così di allegria e sceglie il cotone, la seta e il lino come tessuti cult.

I protagonisti di questa mise en scène naturale sono l’Abito Prato, l’Abito Mare, l’Abito Sole, l’Abito Arcobaleno (che per doppio nome e connotazione cromatica ha Pace) e l’Abito Fragola: personaggi di una moda che irrompe nel grigiore quotidiano cittadino e nella complessità a volte ingiustificata della vita e impone il concetto antico, un po’ magico, che ci insegna come siano la natura e la semplicità  le fonti della genuina bellezza e del vero fascino.

Ed ecco quindi spuntare gli ortaggi sugli outfits e sugli accessori: dalle verdure nell’abito di twill di seta, alle fragole su un vestito di chiffon con maniche a palloncino e le spighe di grano su un lino-cotone ultra confortevole. La stampa Eco Chic fa capolino sulla white t-shirt basica, da abbinare a una gonna ampia e corta, a ricordarci e ribadire l’importanza della scelta naturale nello stile di vita e anche -perché no?- nell’abbigliamento.

Peperoncini e aglio diventano funzionali e si tramutano in fibbia, la rafia si trasforma in cintura, altri ortaggi diventano bottoni o decorazioni per scarpe a zeppa, il cui cinturino è una forchetta, come il manico della borsetta nera da sera.

E’ proprio negli accessori che la fantasia di Moschino Cheap and Chic esplode e dà il meglio di sè, mettendo in scena la natura e il food world in modo ancor più divertente: il piede sembra nudo mentre calpesta il prato – completo di margherite – che si è trasformato nella zeppa altissima di un sandalo, e anche la borsa diventa una distesa verde, chiusa da una margherita di smalto o da una previsione del tempo.

E con un look così possiamo anche non consultare il weather channel: il meteo non potrà che sorriderci e il sole non potrà che brillare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>