In mostra Museo della Calzatura del Comune di Vigevano le creazioni di Natives e Visitors

di Sandra Rondini Commenta

Natives & Visitors. È questa la sfida creativa che la rassegna “Visitors and Natives -Le scarpe e i talenti del domani” si propone di lanciare per un ondo in cu la creatività non abbia mai frontiere.

Tutto è pronto per il prossimo 14 settembre quando “Visitors and Natives – Le scarpe e i talenti del domani” aprirà i battenti a Vigevano (PV), storico territoro in cui l’accessorio, e la calzatura, in particolare, ha sempre goduto di una tradizione di altissima qualità e pregio noto in tutto i mondo. La retrospettiva sarà allestita fino al 10 dicembre nella Seconda Scuderia del Castello Sforzesco cittadino e sarà organizzata dal mitico e straordinario “Museo della Calzatura del Comune di Vigevano”, autentico paradiso delle scarpe, dove Carrie Bradshaw di “Sex & The City” ne rimarrebbe letteralmente folgorata.

Grazie al patrocinio di Assocalzaturifici e della Provincia di Pavia, la mostra raccoglie le creazioni di circa cinquanta giovani designers italiani (i “natives”) e internazionali (i “visitors”) in uno scontro-incontro di civiltà che promette scintille perchè le contaminazioni artistiche fanno sempre bene e generano il nuovo che non è altro che un inconto felice tra tradizioni diverse. Calzature dalle forme audaci e avveniristiche celebreranno la creatività e la tecnica di ragazzi di talento provenienti da ogni parte del mondo, già affermati sul mercato oppure all’inizio di un loro sicuramente promettente percorso professionale.

La retrospetiva “Visitors and Natives” diviene così occasione per scoprire le tendenze più all’avanguardia del settore calzature e contemporaneamente intende offrire una vetrina di prestigio ai giovani designers di tutto il mondo nei giorni di theMICAM, la fiera internazionale delle calzature che si terrà a Milano dal 15 al 18 settembre. La mostra è aperta al pubblico e l’ingresso è gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>