Il Natale dei Cento alberi d’Autore: una bella idea regalo di design e charity

di Redazione 1


Cento alberi per la solidarietà. E’ questa la mission che si propone l’ormai rinomato “Il Natale dei cento alberi d’autore” ideato da Sergio Valente che dal 1994 sostiene ogni anno associazioni o progetti di ricerca unendo la raccolta fondi al senso artistico e alla creatività di esponenti della moda, del design, dello spettacolo e di prestigiose aziende.

Giunto alla XVIII edizione, “Il Natale dei 100 alberi d’autore” sarà inaugurato a Roma il prossimo 6 dicembre alle 19.00 presso lo spazio espositivo di via Borgognona 38B, concesso dalla famiglia Fendi per l’evento benefico.  Alla serata, introdotta da Paola Saluzzi, parteciperanno, oltre agli illustri realizzatori dei 100 alberi d’autore, esponenti della moda dello spettacolo, del design e delle istituzioni.

Come ogni anno, obiettivo della manifestazione è la raccolta fondi, quest’anno il ricavato andrà a favore di NPS Italia Onlus per il progetto di tutela legale dei diritti delle persone sieropositive e dei loro familiari. Madrina d’eccezione di questa edizione sarà Anna Fendi, nome a cui Sergio Valente è particolarmente legato avendo iniziato la sua carriera proprio con la famiglia Fendi.


Un appuntamento con l’estro creativo di stilisti, designer e personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo raccolti in una suggestiva mostra allestita dal 7 al 11 Dicembre  a Roma presso via Borgognona 38b e dal 13 Dicembre fino a Natale presso la Città del Gusto.

Tanti gli alberi da regalare o regalarsi, tra cui quello favoloso in pelliccia di mongolia ideato dalla maison Bertoletti 1882 e decorato con simpatiche palline in nappa dorata (tutte smontabili, nel segno del riciclo, perché una volta tolte loro e la stella dorata, sempre in preziosa pelle dorata, che lo sormonta) molto ethical perchè alla fine vi resta un cuscino morbidissimo da stringere a voi con una leggera forma triangolare da utilizzare tutto l’anno,oggetto dinamico da spostare dalla camera degli ospiti a quella dei bambini. Perchè se c’è la crisi anche un albero di Natale può essere usato tutto l’anno, intelligentemente.

Una bella idea regalo, come anche tanti alberi scultura realizzati con le tecniche più fantasiose. Led, sandali preziosi, cuori di paillettes, rossetti… Naturalmente i prezzi variano, ma non è detto che tra i tantissimi esposti voi non troviate l’albero-regalo che state cercando da sempre, originale e unico. Un regalo stupendo per un Natale assolutamente indimenticabile all’insegna della beneficienza e del made in Italy.

Commenti (1)

  1. l’originale proposta del fotografo Gianmarco Chieregato
    http://www.artonweb.it/eventimostre/articolo174.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>