Parigi Fashion Week: Dries Van Noten, Ann Demeulemeester e Carven p/e 2012

di Redazione Commenta

Spread the love

Restiamo in tema Fashion Week parigina e oggi vi mostriamo gli elementi più interessanti delle sfilate di giovedì 29 settembre. Modalizer ha scelto tra le varie proposte le stampe che ricordano i paesaggi del Nord Europa di Dries Van Noten, la donna un pò hippy, rock e leggiadra di Ann Demeulemeester, e infine la gonna alla Minnie Mouse e il richiamo agli indumenti tradizionali bavaresi di Carven.

Ma andiamo a scoprire i dettagli di questi stilisti che hanno sfilato giovedì scorso sotto le luci della meravigliosa Parigi.

Dopo le ultime collezioni di stampo decisamente etnico,Dries Van Noten, uno degli stilisti più attesi a Parigi per la Fashion Week, ci presenta una collezione che porta in scena diversi elementi:  la natura e i paesaggi del Nord Europa, il mondo dei toreri presente nella passamaneria che lo stilista utilizza su giacche, tubini etc, e la morbidezza e il comfort dei volumi. I colori predominanti di questa collezione sono: bianco e nero, il verde, e  i toni floreali accesi.

La stilista belga Ann Demeulemeester ci regala una collezione che mette in scena una donna che sembra ricordare Patti Smith, leggiadra, sexy, un po ribelle e per certi versi anche un pò hippy. Bellissime le trasparenze create dai tessuti leggeri come la seta, gli abiti guaina da avvolgere attorno al corpo, i pantaloni abbondanti e i caftani. Un accessorio che ritroviamo spesso in questa collezione per la primavera estate 2012 è il cappello in pelle molto morbido e dalla linea fluida come gli abiti proposti che sembrano ricreare il corpo della donna e trasformarlo in morbide onde.

Colorata, divertente e allo stesso tempo chic è invece la sfilata di Carven guidata da Guillaume Henry, il giovane stilista del momento.  Giacche morbide e colorate, gonne alla Minnie Mouse che strappano un sorriso, bretelle tipiche del lederhosen trasformate in una sorta di collana.Il corpetto scollato del dirndl ha ispirato invece giacche dalle linee arrotondate e rilassate. Mixati al pizzo, i dettagli folkloristici tirolesi creano un divertente look da maliziosa Heidi. Una collezione che sembra non conoscere la parola lunghezza e che ama colori caldi come il marrone, l’arancio, giallo, ma anche blu intenso, nero e bianco.

Foto: via Vogue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>