Ritratti Milano: collezione lingerie autunno inverno 2010 2011

di Giulia Ferri Commenta

Si riva alla riscoperta della nuovissima collezione di bustier, guêpière e negligé ispirati al mondo del teatro per un inverno davvero molto seducente ed elegante.

Il parquet che è lucido del palcoscenico di un prestigioso teatro, molto silenzioso e solitario, lì in scena non c’è nessuno solo un pianoforte ed una bellissima donna in lingerie.

Queste sono le suggestioni della nuova collezione di questo autunno inverno 2010 2011 di Ritratti Milano, è molto raffinata e romantica, magica e ricca di atmosfera.

La gamma di corsetteria che si articola in tre diverse serie complete che rappresentano tre storie di seduzione, i capi dalla straordinaria vestibilità e da uno spiccato contenuto moda che sono stati proposti sia nelle cromie più classiche sia in quelle più contemporanee: dal color grigio e grigio melange, champagne, nero, borgogna, rubino, oceano e non può mancare il color antracite.

Inarrivabile lo studio sui dettagli, sui materiali e sugli accessori con l’impiego di ricami tridimensionali in superposé,i particolari e i dettagli molto romantici ed accattivanti. Tulle fatto di microfibra lavorato da tagli laser con inserti in macramè, dettagli di raso. Virtuosismi tecnici e stilistici resi possibili anche dalla sperimentazione che viene fatta all’interno dell’azienda in uno dei pochi reparti di modellistica vera rimasti in Italia, vero e proprio avamposto riconosciuto di progettazione e ricerca.

I capi proposti sono i must della seduzione: bustier, guêpière, negligé e babydoll che scivolano sul corpo e fanno riscoprire ogni giorno di più la nostra femminilità e romanticismo di noi donne che abbiamo in sè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>