Sexy Kate Moss, 3 motti e un’intervista

di Paola Perfetti Commenta

Nonostante scandali e momenti silenziosi, appena sospira Kate Moss fa notizia. Per non parlare di un’intera intervista.

Oggi desidero riportarvi proprio quanto è emerso di recente da una sua chiacchierata con WWD, in cui Kate ha detto la sua sul concetto di fascino e non solo.

Più che risposte, 3 motti sul glam. E se non se ne intende lei, protagonista supersexy di tante campagne come Parisienne di Yves Saint Laurent e icona della sua ultima fragranza, Vintage.

Nell’ultima intervista rilasciata a WWdKate Moss ha risposto decisa su 3 questioni: cos’è per lei la Bellezza; qual è la sua idea di creatività, e quale sia il suo motto per la vita.

Bellezza.
Risposta scontata e assurda per una top come lei: la bellezza esiste interiormente e solo se la si ha allora riesce ad apparire anche all’esterno. “Io non ho una bellezza tradizionale” – ha detto Kate – “ma all’apparenza le persone pensano sia bella. Essere una persona per bene sicuramente aiuta“. (Lascio a voi i commenti di una tale affermazione!).

Come veicola la sua creatività.
Scrivo, a volte, o disegno. Dipende dalla situazione. Se sono con mia sorella (Lila Grace) allora dipingo. Faccio un impiastro [….]” E poi ammette di farsi aiutare dalla precedente personal assistent che ora, caso strano, fa l’interior designer.

Il suo motto.
“Niente sa di buono come il profumo della pelle”.

E se lo dice Kate Moss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>