Uma Thurman protagonista del calendario Campari 2014

di Lorena Scopelliti Commenta

Biondissima, alta, occhi azzurri, irraggiungibile: Uma Thurman è l’incarnazione della donna sexy e provocante ma senza eccessi, che ogni uomo vorrebbe accanto. Una bellezza stratosferica con la testa, che Campari ha voluto come protagonista del suo calendario 2014

I quattordici scatti sono stati realizzati dal fotografo di moda Koto Bolofo: i maestosi e sontuosissimi abiti che la Thurman ha indossato per il calendario hanno come comun denominatore il colore scarlatto, simbolo del brand Campari e si ispirano a varie culture del mondo, sul tema del leitmotiv di quest’anno che è Worldwide Celebrations. Una vera e propria celebrazione della diversità e della ricchezza umane, rappresentato da una bionda quarantenne mozzafiato e dal colore rosso, tonalità passionale, vibrante e vitale che caratterizza la celebre bevanda alcolica.

Non è la prima volta che Uma si presta a diventare volto di un brand: da anni le emittenti televisive trasmettono il surreale spot della Schweppes, in cui interpreta se stessa nella veste di femme fatale che gioca con allusisoni e doppi sensi. Alfa Romeo l’ha voluta per il lancio della mitica Giulietta e nell’ADV l’attrice bisbigliava misteriosa e seducente la celebre frase shakespeariana Io sono Giulietta e sono fatta della stessa materia di cui sono fatti i sogni. Nel 2008 è stata Mediaset Premium a volerla, mentre ancora nel 2009/2010 ha incarnato il profumo cult di Givenchy Ange Ou Démon, sdoppiandosi letteralmente.

La scelta di una quarantenne, per un calendario,non può che far piacere alle donne di tutto il mondo: si sta pian piano superando il concetto di bellezza legato a doppio filo alla giovinezza. Uma Thurman non è che una conferma, nel panorama della moda e della cosmesi: come non ricordare Monica Bellucci per Dolce & Gabbana, Kate Moss per (tra gli altri) Rag&Bone e Liu Jo, Helena Christensen per Triumph, Carla Bruni per Bulgari, Claudia Schiffer e Andy McDowell volti di L’Oreal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>