Charlize Theron in Dior Haute Couture per la premiere di Prometheus

di Sandra Rondini Commenta

Charlize Theron è sempre uno splendore. L’attrice di origini sudafricana, già premio Oscar e musa della maison Dior, di cui è testimonial del profumo “J’Adore”, è una delle protagoniste del nuovo film di Ridley Scott, “Prometheus”, di cui si è tenuta a Londra l’anteprima mondiale con il cast al gran completo. Tra tutti spiccava proprio la bionda Charlize Theron vestita con uno scintillante abito Christian Dior Haute Couture.


Se quello di Ridley Scott è un film di fantascienza, la prima aliena nel senso di creatura non terrestre è proprio la Theron che è di una bellezza sovrumana. Con i lunghi capelli biondi sciolti semplicemente sulle spalle,un make up molto semplice nei toni del rosa che le esaltava gli splendidi occhi chiari, Charlize Theron ha fatto il suo ingresso tra i flash impazziti dei fotografi nel teatro londinese dove l’attendevano gli altri interpreti per la premiere del film, tra cui Noomi Rapace, Michael Fassbender e Guy Pearce.

L’abito scelto dall’attrice era tutto uno scintillio realizzato attraverso un particolare tessuto blu così bello che sembrava di guardare le stelle talmente tanti erano i suoi bagliori e luccichii. Sul bordo un gioco di trasparenze regalava al tubino senza spalline un delicato effetto see through. A completare il look della favolosa attrice, tanto bella quanto talentuosa, ed indiscutibilmente una delle donne più affascinanti del mondo dello spettacolo e non solo, due orecchini usati come punti luce e al polso un bracciale di diamanti.

Ai piedi dei sandali neri, sempre firmati Christian Dior, dall’allure vintage, con listini incrociati e cinghietta a cingere una caviglia perfetta. Nel complesso l’abito era davvero molto semplice, un tubino stretch senza particolari volumetrie e dettagli, ma il tessuto in cui era realizzato, con effetto “polvere di stelle”,  lo ha reso davvero indimenticabile e, considerando che era la premiere di un film dedicato all’universo e allo spazio, mai abito fu più adatto!

credit images | Getty