Natale 2013, i 15 alberi più alla moda

di federica guarneri Commenta

max_mara

Il Natale 2013 è alle porte, già si pensa ai regali e soprattutto agli addobbi per la casa. Anche gli stilisti vogliono festeggiare la ricorrenza più felice dell’anno, realizzando alberi di Natale eccentrici ed originali, alcuni eleganti, altri coloratissimi. Il risultato è una gioia per gli occhi degli amanti della moda, da Valentino a Ferragamo, ogni brand con il proprio stile ed i materiali che più preferisce utilizzare.

  • John Richmond non rinuncia al suo stile rock, neanche per Natale, con un albero a forma di teschio con occhi di diamante

 

  • Carlo Pignatelli è prezioso, elegante e raffinato e l’albero di Natale proposto conferma tutto questo

 

  • Valentino punta tutto sulla tradizione, del resto il rosso è il colore non solo tipico del brand, ma anche della festività in questione

 

  • Salvatore Ferragamo veste di femminilità il suo albero di Natale, con piume e dettagli eleganti e chic

 

  • Marella Ferrera mette in mostra, come sempre, la sua provenienza con un elogio alla Sicilia e al fico d’india

 

  • Emilio Pucci addobba l’albero con meravigliosi foulard, scegliendo come vaso proprio una busta di una sua boutique

 

  • Roy Rogers è minimalista, semplice e incredibilmente denim. Il suo albero è realizzato con piccoli ritagli di jeans di tutte le tonalità

 

  • Renato Balestra è opulenza, ricchezza e ruches in blu, per un Natale all’insegna dello sfarzo made in Italy

 

  • L’albero di Agata Ruiz De La Prada è rappresentato su di una coloratissima coperta patchwork, perfetto riferimento allo stile del marchio

 

  • Blumarine è innocenza, delicatezza e candore, con un albero di Natale bianco ricoperto da dettagli in oro, come ad esempio le grandi farfalle

 

  • Etro sceglie di mettere in mostra tutte le sue fantasie ed i pattern più utilizzati dal marchio. In che modo? Rivestendo di tessuto le palline dell’albero

 

  • Il marchio Fratelli Rossetti realizza dei piccoli papillon di pelle, a garanzia dei materiali utilizzati per le sue creazioni

 

  • L’albero di Natale Gattinoni somiglia ad una torta realizzata dal migliore cake designer. Le cerniere ed i dettagli metallici sono il punto forte della composizione

 

  • Max Mara veste di femminilità invernale il proprio albero, con cappotto e girocollo di perle. Eleganza senza tempo anche a Natale

 

  • L’Accademia Koefia, anche se non è un vero e proprio brand, in quanto scuola di moda ha deciso di realizzare il proprio albero fashion. In che modo? Unendo tanti colletti decorati con piccoli cristalli

Ogni marchio ha messo la propria personalità alla base della realizzazione di questi alberi, ve li mostriamo in un’interessante galleria fotografica.

Photo Credits | Stefano Mileto