Chanel lancia la Hula-hoop bag

di Sandra Rondini Commenta

Lo stilista tedesco Karl Lagerfeld è un genio della moda che si diverte a reinventare e reinterpretare capi e accessori, creando sempre qualcosa di nuovo, come le fantastiche borse a forma di hula-hoop viste durante l’ultima sfilata di Chanel.


Lagerfeld, che è il direttore artistico della maison francese, per la collezione primavera/estate 2013 ha pensato bene di concentrarsi non solo sugli abiti in passerella, ma anche su borse e scarpe, presentando così un progetto di design globale. Come sempre, a parte le borse cult di Chanel, proposte in tante nuance e materiali diversi, King Karl si è voluto divertire presentando in passerella qualcosa di veramente insolito e originale, una provocazione stylish che forse qualche appassionata fashionista raccoglierà e farà propria.

Certo, è difficile immaginare una invasione di “hula-hoop bag” nelle strade la prossima estate, ma questa divertente borsa da spiaggia, creata per essere indossata di giorno e abbinata a un outfit mare, è forse esagerata nelle dimensioni, ma sembra davvero molto comoda da portare con sé. Basta infilare il braccio nel grande cerchio in pelle, ovviamente nera per far contrasto con il bianco della borsa come è da sempre nel più classico stile Chanel, et voilà, ecco indossato l’accessorio più originale dell’estate.

Molto ammirata dal pubblico e dagli addetti ai lavori dell’ultima Parigi Fashion Week, la settimana del pret à portér parigino appena conclusasi, la “hula-hoop bag” della maison Chanel ha impressionato tutti perché, a ben guardarla, non sembra solo un esercizio di design, un puro divertissement di Karl Lagerfeld, ma una borsa sicuramente eccentrica, eppure assolutamente indossabile, persino in città, dalle più temerarie. D’altronde, le donne adorano le borse dalle maxi dimensioni per portarsi dietro un po’ di tutto e questa elegante beach bag in pelle matelassé è l’ideale per regalare al proprio look non solo un tocco di originalità, ma soprattutto un’allure di puro e moderno fashion design.

Photo Credit | Getty Images e Gizmodiva

Rispondi