Giorgio Armani a Cannes veste Paz Vega e la nipote Roberta

di Sandra Rondini Commenta

Il 65esimo Festival del Cinema di Cannes è una vetrina meravigliosa per tutti gli stilisti del mondo per mostrare le loro più belle creazioni di alta moda. Naturalmente la parte del leone la recitano sempre i couturier francesi e gli italiani, come Giorgio Armani che in questi giorni sulla Croisette ha avuto modo, grazie a testimonial di eccezione, di dar prova del suo immenso talento con una serie di look di grande allure ed eleganza.

In particolare, in occasione dell’evento Chopard, uno degli eventi più chic del Festival, Re Giorgio, come è giustamente soprannominato nel mondo della moda, ha avuto la possibilità di vestire anche la sua amata nipote Roberta Armani, responsabile di tutti gli uffici che coordinano nel mondo le pubbliche relazioni del gruppo. Adorata dallo star system internazionale, Roberta Armani è spesso fotografata ai party che contano con le celebrities che contano.

In occasione dell’evento della maison di haute joiallerie Chopard, Roberta Armani ha scelto di indossare un abito molto semplice e raffinato, un cocktail dress total black con linea ad A, dal bustier molto profilato che poi si apre in un gioco di satin e décor a rete e macro pois. Con i lunghi capelli sciolti sulle spalle, Roberta ha scelto di indossare come accessori un macrobracciale asimmetricamente scolpito e un paio di sandali neri dal design delicato, con listini sottili e cinghietta alla caviglia e un inatteso smalto rosso fuoco davvero sensuale.

Allo stesso evento di Chopard i fotografi sono letteralmente impazziti per Paz Vega, anche lei vestita Armani. Il sex symbol spagnolo, consacrata al successo dal film “Parla con lei” di Pedro Almodóvar, era un autentico sogno di luce con un abito completamente tempestato di ricami e paillettes di diverse dimensioni. Color ghiaccio, prezioso, estremamente haute couture. Un vero incanto. A contrasto invece la nuance delle pump, francamente totalmente sbagliate nel colore, un oro spento piuttosto banale. Perfetti, invece, make up e acconciatura con lunghi orecchini pendenti.

Rispondi