Goliath, le sneaker per lo scudetto del Milan

di Redazione Commenta


Va bene, la moda è fashion, non segue le regole e nemmeno le squadre di calcio, anche se non sono mancate le occasioni in cui siamo rifatte tutte gli occhi con qualche bello sportivo testimonial di una grande firme.

Va bene che non è professionale confessare l’appartenenza ad una fazione piuttosto che l’altra, anche quando si parla di fede calcistica dove ognuno è giusto che continui a pensare la sua, senza far cambiare di parere proprio nessuno.

E va bene che le sneakers sono sempre di moda, soprattutto in questa primavera estate 2011.

Detto questo, va anche bene che Goliath – brand del mood easy to wear del quale non sentivamo parlare da un po’ – ha lanciato un nuovo modello di scarpe dedicate all’A.C. Milan, nuovi detentori dello Scudetto del football di casa nostra.

Va bene sono “scarpe di parte”, ma possono piacere anche ai non tifosi o ai cugini interisti, no? Ecco perché.

In occasione dei neo eletti Campioni d’Italia, i milanisti della squadra di Allegri, e del loro 18mo scudetto, il brand Goliath ha deciso di riservarci un nuovo modello di calzatura comoda, sportivissima, da vero tifoso oltre che ideale per tutti i giorni.

Si tratta di un modello di scarpa da ginnastica in pelle nera con tanto di inserto scamosciato in punta. Cosa la rende rossonera? La tomaia che riporta il classico bi-color dei diavoli di Lombardia, divertente sotto una suola antiscivolo.

Un modello solo per gli amici fashionisti maschietti? Claro che no; visto che anche noi femminucce cominciamo a capirci qualcosa di reti e palloni, per la primavera estate 2011 Goliath ci riserva questo simpatico modello solo per Lei, disponibile nelle taglie dal 36 al 42.

“L’ideale per tutte le tifose che non tralasciano, nemmeno in questo momento, l’opportunità di essere comode e alla moda”

Hanno detto dalla maison. E personalmente non mi pare una cattiva idea…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>