Gucci Surkey Bag per Unicef

di Paola Perfetti Commenta

La maison Gucci rinnova il suo impegno a favore di Unicef e propone una nuova bag eccezionale, oltre che esclusiva: la nuova Gucci Surkey Bag.

E’ dal 2005 che Gucci lavora a fianco di Unicef per sostenere i programmi in favore degli orfani e i bambini affetti da HIV/AIDS nell’Africa sub sahariana.

Da allora e per ogni anno, la maison oggi guidata da Frida Giannini ha realizzato grandi iniziative atte a sostenere in mille modi diversi i bambini delle terre disagiate e quindi estendere la sensibilità verso questa causa che, ogni anno, miete tante, troppe vittime.

In questi sei anni Gucci è riuscita a donare oltre 9 milioni di dollari consolidando sempre di più il suo ruolo di trend setter oltre che di “maison dal cuore d’oro”. E la crisi del settimo anno, quella fatidica, non è arrivata per fortuna!

Frida Giannini, direttore creativo di Gucci, ha infatti lanciato ad hoc una nuova edizione speciale della borsa “Sukey”. Come non la conoscete?! Si tratta della più venduta della griffe, ed è il modello caratterizzato dal motivo iconico del diamante declinato nella nuance marrone cioccolato.

Anche in questa occasione, per le creazioni degli anni scorsi, Gucci donerà a Unicef il 25% del ricavato dalle vendite di ciascuna borsa. In particolare, la donazione andrà devoluta al progetto “Schools for Africa” che mira a offrire un’istruzione di qualità ai piccoli più disagiati.

“La borsa Sukey è uno dei nostri modelli più apprezzati e ho quindi deciso di crearne una versione speciale per l’Unicef, per il secondo anno consecutivo. –

Ha dichiarato Frida Giannini –

Il supporto al progetto Unicef “Schools for Africa” sta a cuore a tutti noi di Gucci e siamo fiduciosi che questa nuova Sukey ci aiuti a raccogliere gli ulteriori fondi di cui il progetto necessita“.

Un modello storico, quindi, ma che la maison non si è lasciata scappare l’occasione di rispolverare: pur rimanendo sempre leggera e pratica, infatti, la nuova Surkey è estremamente femminile grazie alle morbide rouches e al charm removibile in pelle con il caratteristico logo della doppia G intrecciata.

“Il motivo Diamante, un classico di Gucci usato per la prima volta nel 1935 e riproposto di recente da Frida Giannini, decora in rilievo la morbida pelle di vitello cerata a mano, per conferire un effetto vintage con le sfumature degradè di marrone, arricchito dal discreto uso della metalleria”

È la sua definizione*. Dove trovarla? La Gucci Surkey Bag per Unicef sarà disponibile nei negozi Gucci e nelle boutique di oltre venti Paesi in tutto il mondo – così come sul sito di e-commercedal 15 giugno 2011 al 28 febbraio 2012.

*Fonte | Modaonline

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>