H&M apre in Messico il suo primo store in America Latina

di Sandra Rondini Commenta

Dopo aver conquistato l’Europa e gli Stati Uniti, il brand low cost svedese H&M ha in programma di aprire in tutto quest’anno ben 275 nuovi store, tra cui i suoi primissimi negozi in mercati dove finora è stato assente, come in Malesia, Thailandia e Bulgaria dove ancora non esiste un negozio H&M monomarca. La grande novità è che, sempre nell’ambito di questa espansione, ha deciso di sbarcare anche in America Latina, scegliendo il Messico come fortunata nazione ad ospitare dal prossimo autunno il suo primo flagship store sudamericano.

H&M è ormai un gigante della grande distribuzione, autentico fashion group, ed è tra i pochissimi retailer a non sentire la crisi, anzi il suo fatturato è considerevolmente aumentato rispetto all’anno scorso. Le campagne stampa sono sempre un successo, gli abiti piacciono a una clientela di giovanissime (e non solo), e vanta al suo attivo l’enorme pubblicità planetaria che gli procurano le prestigiose partnership con i designer più importanti del fashion system come Versace, Roberto Cavalli, Marni, Lanvin e tantissimi altri.

Il primo flagship store messicano aprirà nella capitale, a Città del Messico e già la città è in grande fermento. Il Messico è la tredicesima economia mondiale anche se il divario tra ricchi e poveri resta ancora rilevante. H&M ha deciso di investire su questo mercato e siamo certi che da qui si estenderà poi a macchia d’olio, aprendo sempre nuovi store nelle nazioni più effervescenti e interessanti del Sudamerica come il Brasile.

Sempre nell’autunno di quest’anno il brand potenzierà anche il suo store online al momento operativo solo in Svezia, Norvegia, Danimarca, Finlandia, Germania, Olanda, Austria e Inghilterra, vendendo anche la collezione H&M Home. Inoltre, accanto alla linea principale, essendo un fashion group, investirà molto sulle sue linee secondarie come Cos, Monki, Weekday e Cheap Monday.

Infine, nel 2013 lancerà un nuova grande catena di negozi in cui saranno in vendita prodotti con un range di prezzo e qualità più alto rispetto alla normale linea H&M. Questa catena ha forse già un nome, ancora non confermato, ma secondo fonti del magazine “Dagens Nyheter”, il gruppo avrebbe registrato il nome e logo di “& Other Stories”, brand con il quale diversificherà la sua offerta vendendo non solo abiti, ma anche cosmetici, arredo d’interni e tutto ciò che è legato al mondo dello sport.

credit image | Getty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>