La natura aiuta linea e benessere. Con Adiprox

di Miranda Commenta

Quello della “prova zip” è in genere un momento temutissimo per ognuna di noi. Ogni anno, al cambio di stagione, incrociamo le dita (e tratteniamo il fiato) nel controllare se in quel tubino o in quei pantaloni che ci sono sempre andati a pennello riusciamo ancora a entrarci.
E se la zip fatica a salire o il bottone sembra sul punto di saltare non è il caso di dare la colpa a un lavaggio sbagliato. Non sono i vestiti a essersi ristretti, è il nostro girovita a essere cresciuto di qualche centimetro. O il girocoscia. O entrambi.
Inutile piangere lacrime di coccodrillo: non servirebbe a niente. Piuttosto, fermiamoci un attimo a pensare a cosa avremmo potuto evitare e cosa, invece, abbiamo trascurato.

Obiettivamente, qualche peccato di gola ce lo siamo concesso, forse troppe volte. E troppo spesso siamo state pigre. Vuoi una giornata di brutto tempo, vuoi un film interessante alla tele, vuoi il libro che ci ha tenute inchiodate alla poltrona fino all’ultima pagina… fatto sta che l’esercizio fisico l’abbiamo sempre messo in secondo piano.

Ora il nostro corpo ci presenta il conto per averlo trascurato. Ma l’aspetto estetico è solo la punta dell’iceberg di un problema, quello del sovrappeso, che se trascurato può avere conseguenze anche molto serie per la nostra salute: diabete, ipertensione, disturbi cardiovascolari, solo per citarne alcune.

Dobbiamo riprendere in mano la situazione e adottare un’alimentazione e uno stile di vita sani. Più frutta e verdure, meno zuccheri e grassi, porzioni meno abbondanti e un po’ di esercizio fisico già di per sé dovrebbero farci ottenere buoni risultati.

Ma se nonostante tutto abbiamo ancora difficoltà a smaltire i chili di troppo, possiamo associare ai nostri sforzi un aiuto totalmente naturale, frutto della ricerca di Aboca, azienda leader in Italia nella produzione di prodotti a base di complessi molecolari vegetali.
Grazie al suo costante impegno nella ricerca scientifica, Aboca, ha acquisito un know-how scientifico e tecnologico che le ha permesso di mettere a punto Adiprox*, un integratore a base di AdiProFen®: complesso molecolare che sfruttando i fenoli da semi d’Uva e The verde aiuta a combattere lo stress ossidativo e supportare i processi di termogenesi. In questo modo il prodotto favorisce il metabolismo dei grassi, coadiuvando la fisiologica funzionalità del tessuto adiposo.
Realizzato nelle formulazioni di tisana e concentrato fluido, Adiprox* può aiutarci a conseguire i risultati sperati nell’ambito di un regime ipocalorico.

Il dott. Pier Luigi Rossi, Medico Specialista in Scienza dell’Alimentazione, ci spiega come:

“La lotta al sovrappeso si combatte partendo da una buona educazione alimentare. Molto spesso si pensa erroneamente che la differenza sia data dalla quantità di cibo piuttosto che dalla sua qualità. Un’alimentazione pesco-vegetariana apporta al corpo umano nutrienti in grado di proteggere le funzioni cellulari e di accelerare il metabolismo corporeo. Le vitamine, i polifenoli e gli omega3 sono molecole anti-obesità in grado di far bruciare con maggiore velocità i grassi corporei. La fibra contenuta negli alimenti vegetali riduce l’aumento del picco glicemico dopo ogni pasto. L’insulina che si produce in questa fase è l’ormone che fa ingrassare. Mangiare vegetale significa ridurre l’insulina e quindi ridurre il peso corporeo. Inoltre i fitoestratti derivati da Semi d’Uva e Thè verde aiutano gli adipociti a scaricare il loro eccesso di grasso permettendo di dimagrire in salute. Per stare in salute, oltre a controllare il carico calorico giornaliero, occorre saper scegliere gli alimenti capaci di attivare il metabolismo corporeo. La salute sta nel piatto quotidiano!”.

E proprio per aiutarci ad adottare un approccio consapevole a un’alimentazione corretta, Aboca ha deciso di distribuire, nei suoi punti vendita, la Borsa della Salute, una borsa per la spesa riutilizzabile che riporta, stampate sul tessuto, le percentuali degli alimenti che dovrebbero costituire un’alimentazione sana: 30% verdure, 20% frutta, 25% cereali, 25% proteine.

Quando inizieremo a vedere i primi risultati ci renderemo conto del fatto che un corpo con un peso in equilibrio è soprattutto un corpo più sano.

* Seguire una dieta ipocalorica adeguata seguendo uno stile di vita sano con un buon livello di attività fisica.
Se la dieta viene seguita per periodi prolungati, superiori alle tre settimane, si consiglia di sentire il parere del medico. Leggere attentamente le avvertenze.

Iniziativa in collaborazione con Aboca S.p.a.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>