Mango propone lo spirito rock folk per la collezione a/i 2012-2013

di Redazione 1

Nostalgiche dei raduni musicali, amanti di quest’ambiente che mescola l’arte con lo spirito un po’ nomade e anticonvenzionale? Allora la collezione autunno inverno 2012-2013 di Mango è quello che fa per voi, perché è proprio a questo che si ispira e costruisce le proprie proposte di stile.

Mango crea dunque u look perfetto per la donna dalla femminilità anti-convenzionale, libera e sicura di sè. Uno stile che prende spunto dall’ambiente musicale e dai raduni ha come principale caratteristica, per ovvie ragioni, la comodità e la praticità. Per muoversi camminando su un prato e scatenarsi al ritmo della musica rock o folk non possiamo prescindere dall’indossare un abbigliamento che non costringa i movimenti e ci lasci il più possibile libere. Quindi via libera a pantaloni, prima di tutto, ma in velluto millerighe, di un colore chiaro e neutro come il beige e con il fondo ampio e un po’ a zampa d’elefante, perfetta rivisitazione del mood seventies (questo modello è tornato di gran moda, non abbiate paura di risultare anacronistiche).

Le tonalità da prediligere sono appunto quelle neutre e calde dell’ocra, del tortora e del beige: perfetto il maglioncino tricot a trama grossa ma dal filato non ingombrante proposto nella gradazione color crema, con scollo tondo e lunghezza sui fianchi. Sopra, immancabile, ci vuole un gilet come nella migliore delle tradizioni: ecologico, morbidissimo e in finta pelliccia è l’ideale per interpretare una delle maggiori tendenze della stagione. Un cappello in lana grigia e stivali alti neri con zeppa altissime e frange boho, infine, ci faranno sentire nel pieno di una music session libera e immerse in un creativo stage internazionale.

Commenti (1)

  1. Mi piace molto la donna Mango…bellissima anche la linea degli accessori…

    Li trovate qui>>>Moda Donna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>