Men’s Health elegge Jennifer Aniston donna più sexy della storia

di Lorena Scopelliti Commenta

Passare dall’etichetta fidanzatina d’America alla sicuramente più esplosiva definizione donna più sexy della storia è sicuramente un bel traguardo per Jennifer Aniston: avremmo immaginato più adatta, a questo ruolo, l’omonima latina e caliente Lopez, ma non vogliamo certo sindacare sul risultato di quest’ennesima classifica.

L’ex attrice di Friends riuscita a sorpassare assolute icone di stile e bellezza come Rachel Welch (arrivata seconda) e l’emblema della sensualità femminile rappresentato da Marilyn Monroe, che è riuscita a strappare una misera terza posizione. Per la cronaca nell’elenco figurano anche le italiane Monica Bellucci, Claudia Cardinale e Sophia Loren.

Jennifer non ci interessa tanto per la carica di sensualità che emana: la questione è davvero molto soggettiva. E’ certamente irresistibile grazie all’aria sempre naturale, sorridente e spontanea: le sue piccole imperfezioni riescono a diventare deliziose e caratterizzanti, anziché penalizzarla.

Di certo Jennifer ha buon gusto o, quantomeno, qualcuno che la consiglia in modo quasi sempre ineccepibile per quanto riguarda gli outfits: probabilmente complice l’amore finalmente trovato con Justin Theroux, con cui dovrebbe convolare a nozze nel 2012, negli ultimi tempi la Aniston è più in forma che mai.

Il suo amore per i mini dress è arcinoto, ma Jennifer è eclettica, può permettersi di indossare praticamente qualunque capo e alterna con grazia e nonchalance outfits molto più sobri: di certo predilige il nero, che ama sfoggiare in diverse occasioni, ma l’abbiamo vista portare benissimo anche il bianco. Quando va in giro e passeggia Jennifer preferisce il comfort totale, sempre accompagnato da piccoli dettagli sexy: basta una canotta bianca portata con reggiseno nero a contrasto e il gioco è fatto.

A quasi quarant’anni continua a stupire e a mozzare il fiato per il suo fisico asciutto, scolpito e perfetto: non ha certo paura di osare scollature esagerate, microshorts e di scoprire le gambe magre e slanciate. Scelta coraggiosa anche quella di indossare abitini a palloncino, solitamente destinati alle giovanissime: Jennifer, evidentemente, non si cura dei diktat e in tutte le occasioni il suo portamente è sempre sciolto, rilassato e spontaneo. E forse è tutta qui la sua sensualità: la naturalezza e il fatto di non sembrare affatto costruita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>