Moschino, disponibile la capsule collection Fast Fashion – Next Day After the Runway

di Redazione Commenta

La capsule collection portata in passerelle da Moschino ricorda in tutto e per tutto i prodotti di un celebre marchio di fast food. Ironica e divertente è stata ideata e realizzata da Jeremy Scott, nuovo direttore artistico del brand.

La mini collection Moschino è composta da 10 pezzi (già portati in passerella), disponibili per l’acquisto immediato sull’online store moschino.com “Powered by YOOX Group” e nei negozi monomarca della Maison. In esclusiva inoltre si potranno trovare questi divertentissimi capi ed accessori presso Opening Ceremony (New York e Los Angeles), Browns (Londra), Colette (Parigi), 10 Corso Como (Milano e Seoul), Hudson Bay (Toronto), Luisaviaroma (Firenze).

Tra i capi must di questa capsule, realizzata da Jeremy Scott, va certamente citata la t-shirt con scritta “I Don’t Speak Italian but I Do Speak Moschino”. Tra i nuovi accessori cult invece, lo zaino in pelle e nylon stampato e la cover per iPhone “French Fry Case”, che riproduce una vera e propria porzione take-away di patatine fritte, già sfoggiata dalla celebre fashion blogger Chiara Ferragni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>