New York Fashion Week p/e 2014: Marc by Marc Jacobs, Donna Karan e Jenny Packhman

di Sandra Rondini Commenta

Sesta giornata di sfilate a New York dove, al Lincoln Center, continuano le presentazioni delle nuove collezioni p/e 2014. Ieri in passerella si sono fatte notare le crezioni di grandi nomi com Marc by Marc Jacobs, Donna Karan e Jenny Packham, che, non sarò una grandissima,ma ne parliamo uguale, dato che è diventata la stilista più amata da Kate Middleton che non perde occasione per indossare una sua creazione, compreso il famoso abito a pois con cui ha presentato al mondo il Royal Baby.

Cominciamo il nostro reportage con Marc by Marc Jacobs, la linea young dello stilista americano, in attesa di poter ammirare in passerella in questi giorni la sua main collection, attesissima perchè tutto ciò che lo stilista lancia diventa una moda planetaria. Nella sua linea young, dedicata sia a lui che a lei, si sono visti deliziosi minidress desni di un film di “Austin Power“. Gli anni Sessanta, con i loro colori e le loro stampe psichedeliche, continuano ad esercitare su Marc Jacobs un grande fascino, dopo l’ultima collezione estiva p/e 2012 dedicata al mondo dell’optical. Tra sneakers, jumsuit black & white di grade eleganza e tailleur dall’allure classy chic, la collezione p/e 2014 di Marc Jacobs piace e convince perchè è fresca,originale e trasversale, ossia adatta ad ogni fascia d’età.

Donna Karan, autentica lasy della oda statubitensem scgehkie, invece, una ispirazione gipsy per le sue ampie gonne con fantasie paisley accompagnate da aeree e volyegianti camicie bianche. Tra cappelli da cowboy e sandali in pelle, davvero notevoli erano le tute, dalla silhouette morbida e nn aderente, anzi, tutte declinate in oceaniche fantasie blue a contrasto, a scacchi e animalier mixate tra loro, mentre lunghe gonne in sete, accompagnate da cappelli in puro stile grunge, e dalla linea a llonguette, erano assolutamente aderenti e con i pezzi uniti tra loro, come maxi corsetti,con tanto di lacci intrecciati.Infine, dopo un tuffo nel blu dipinto di blu, ecco l’ispirazione saharian chic con splendide nuance calde come il beige, i neutri, il browny e il terra di siena tutti combinati in stampe che sono un autentico sogno glamour.

Infine, concludiamo questo nostro report con la stilista Jenny Packhman che, grazie alla popolarità che ha saputo regalarle Kate Middleto, sua grande estimatrice, è adesso una delle stiliste più quotate del momento, almeno in Ingilterra, dove i suoi abiti vanno a ruba. Vedendo sfilare in passerella a New York la sua collezione p/e 2014 spesso è capitato di pensare quale sarebbe stato l’abito che la bella Duchessa di Cambridge avrebbe sceto per una qualche occasione speciale e, considerato il suo gust bon ton, in effetti, ce ne erano un bel po’ da scegliere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>