Royal Wedding: le sorellastre, la depressa e una cenerentola patriota

di Redazione Commenta

Spread the love

Per mesi è stata la notizia più cercata nel web, curiosità e interrogativi sono finalmente volti al termine, il matrimonio reale si è infine celebrato e forse, speriamo, possiamo dire di aver voltato pagina. Un evento del quale, se tanto si è parlato tra il pubblico, immaginiamoci l’aspettativa che ha creato tra i partecipanti. È quindi impossibile non chiedersi, ma in tutto questo tempo non hanno trovato niente altro da indossare?

Victoria Beckham ha scelto un abito scuro della sua linea, povera non le hanno detto che ai matrimoni si devono indossare colori chiari. Era comunque elegantissima, impeccabile come sempre e, ovviamente, serissima, qualcuno ricorda averla vista ridere? Nonostante tutto il cappellino da lei indossato era uno dei più carini. La neo principessa Kate ha scelto un vestito della britannica Sarah Burton volendo subito dimostrare che sarà fedele al suo paese ma, per paura di cadere nel ridicolo, del resto non è che provenga dall’alta classe, il suo abito era un po’ povero. Bella ed elegante ma, quello di Kate era veramente un vestito da matrimonio reale? Meglio così per le varie marche che già si sono messe all’opera per la scopiazzatura del modello che tante spose vorranno indossare nell’illusione di essere vestite come una principessa.

La principessa Letizia, anche lei molto patriota verso il suo paese, ha scelto un modello rosa pallido di un disegnatore spagnolo sembrando una triste signora post guerra, non credo che le abbia poi fatto un favore al designer.

Assurde le due figlie di Sarah Ferguson, l’etichetta dice che si deve indossare un cappello e loro hanno ben pensato: se lo dobbiamo mettere che sia grande e che non passi inosservato. Nel momento in cui il cattivo gusto è protagonista tra il surrealismo di Dalì e la stravaganza di Lady Gaga appaiono le due sorelle.

Beatrice sfoggiava un cappellino blu elettrico, abbinato allo scioccante vestito, con piume nere e bianche, Eugenie una specie di cornice rotonda con fiocchi portata sopra al volto in color rosa antico chiaro come il vestito, quasi come il colore della sua pelle. Indimenticabili, se fosse stato un film sarebbe cenerentola e loro indubbiamente sarebbero le due sorellastre cattive e goffe che nonostante tutti gli sforzi continuano ad essere bruttine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>